Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
   Responsabile: Domenica Taruscio
Sei in:
Stai programmando una gravidanza? Assumi subito Acido Folico!

Tre semplici consigli

1) ) Alimentazione equilibrata ricca di alimenti ricchi in folati
Tutte le donne che programmano una gravidanza o che non ne escludono la possibilità devono seguire un’alimentazione equilibrata ricca di frutta e verdura e legumi .
Il consiglio è quello di consumare ogni giorno almeno 5 porzioni di frutta e verdura, qualche cereale integrale, 2 porzioni settimanali di legumi e occasionalmente frutta secca.


2) Una compressa di acido folico da 0,4 mg ogni giorno
Per essere certe di assicurarsi le quantità di acido folico necessarie per la riduzione dei Difetti del Tubo Neurale e altre patologie congenite assumere ogni giorno una compressa di acido folico nella dose giornaliera di 0,4 mg raccomandata per la prevenzione di malformazioni congenite.
Si consiglia di iniziare l’assunzione quando si decide di avere un figlio, poiché il tubo neurale si chiude tra il 17° e il 29° dal concepimento, quando la donna non ha ancora accertato la sua gravidanza.
Il farmaco è in fascia A e prescrivibile gratuitamente dal tuo medico di fiducia.
E’ importante attenersi alle quantità indicate, perché un eccesso di vitamine (soprattutto se si assumono complessi multivitaminici) può causare altri danni.


3) Acido folico appena inizi a pensare ad una gravidanza e per tutto il primo trimestre
Tutte le donne che programmano una gravidanza o che non applicano misure anticoncezionali dovrebbero assumere acido folico giornalmente.
I Difetti del Tubo Neurale sono malformazione del midollo spinale dovute alla mancata chiusura del tubo neurale durante il primo mese di vita intrauterina; il tubo neurale si chiude tra il 17° e il 29° giorno dal concepimento, quando la donna non ha ancora accertato la su nuova gravidanza.


Questi semplici consigli riassumono le indicazioni della Raccomandazione per la Riduzione dei Difetti Congeniti redatta dal Network Italiano Promozione Acido Folico.
Per maggiori dettagli consulta il testo della Raccomandazione nella sezione sottostante "Documenti relativi".



Vuoi saperne di più?
Una riduzione dell'assorbimento di acido folico, e/o un conseguente aumento del fabbisogno possono essere determinati da una carenza di folati in concomitanza di diversi fattori.
Polimorfismi genetici, esposizione a contaminanti ambientali, fattori legati allo stile di vita (fumo, alcol, alimentazione), malattie croniche (es. celiachia), assunzione di alcuni farmaci (es. benzodiazepine, estroprogestinici), possono interferire in vario modo sul metabolismo dei folati.

Allegati

Pubblicato il 24-02-2012 in Stai programmando una gravidanza? Assumi subito Acido Folico! , aggiornato al 07-02-2015

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]