Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Luca Lucentini
Sei in:
 I contenuti più aggiornati

CONVEGNO NAZIONALE - " LA QUALITÀ DELLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO: ATTUALITÀ E PROSPETTIVE " - Roma, 15 aprile 2015

 Convegno nazionale
"La qualità delle acque destinate al consumo umano: Attualità e prospettive."

Il Convegno, organizzato dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità - Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria, si è tenuto il 15 aprile c.a, .presso il Ministero della Salute.Scopo del convegno era quello di presentare e discutere i criteri tecnico scientifici che presiedono alla protezione della salute da rischi correlati al consumo umano delle acque, analizzando lo stato dell’arte ed i possibili sviluppi normativi finalizzati a migliorare il livello di sicurezza ed il controllo della filiera idro-potabile. Al...

Pubblicato il 27-04-2015 in In rilievo , aggiornato al 05-05-2015 Leggi...

Condividi: 

Reparto di Igiene delle Acque Interne

Il gruppo di esperti afferisce al Reparto di Igiene delle Acque Interne (direttore Luca Lucentini) e per talune problematiche si integra con gruppi specializzati interni ed esterni all'Istituto.

Luca Lucentini
Direttore di Reparto

Laura Achene (Primo Ricercatore)
Mirko Baghino (borsista ISS)
Paola Bottoni (Ricercatore)
Stefania De Angelis (CTER)
Mario Di Gregorio (tesista)
Emanuele Ferretti (CTER)
Valentina Fuscoletti (borsista ISS)
Chiara Iannacci (tesista)
Chiarina Lucia (CTER)
Daniela Maresca (CTER)
Federica Nigro Di Gregorio (borsista ISS)
Ottaviani Massimo (esperto ISS - mandato Presidenza ISS)
Paola Pettine (borsista ISS)
Vincenzo Tardella...

Pubblicato il 20-02-2012 in Chi siamo , aggiornato al 24-07-2014 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Curriculum vitae

Pubblicato il 04-03-2008 in Chi siamo , aggiornato al 24-07-2014 Leggi...

Condividi: 

Banca dati Metodi analitici di riferimento per le acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001

 La banca dati raccoglie i Metodi analitici di riferimento per le acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001 (recepimento della Direttiva Europea 98/83/CE) e successive modifiche ed integrazioni e secondo quanto previsto al punto 5.4 della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.
Sono inserite, in particolare, le revisioni correnti dei metodi chimici e microbiologici, già pubblicati in revisione zero nel Rapporto ISTISAN 07/31 e 07/5, rispettivamente.
I metodi sono stati elaborati dalla 2a Sottocommissione di Studio “Metodi analitici” del Comitato Permanente di Studio sulle Acque del Ministero della Salute (ex art. 9 DM 26 marzo 1991) ed emanati dal Reparto Igiene delle Acque Interne del Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria dell’Istituto...

Pubblicato il 25-12-2008 in Banche dati , aggiornato al 19-06-2014 Leggi...

Condividi: 

On-line la banca dati Metodi analitici di riferimento per le acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001

 La banca dati raccoglie i Metodi analitici di riferimento per le acque destinate al consumo umano ai sensi del DL.vo 31/2001 (recepimento della Direttiva Europea 98/83/CE) e successive modifiche ed integrazioni e secondo quanto previsto al punto 5.4 della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.
Sono inserite, in particolare, le revisioni correnti dei metodi chimici e microbiologici, già pubblicati in revisione zero nel Rapporto ISTISAN 07/31 e 07/5, rispettivamente.

Per maggiori informazioni e per consultare gli archivi utilizzare il collegamento: Metodi di Analisi per le Acque .

Pubblicato il 16-11-2008 in In rilievo , aggiornato al 19-06-2014 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]