Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Gruppo di lavoro
Sei in:
Il Laboratorio di riferimento nazionale

Il Laboratorio di Riferimento Nazionale

Il Laboratorio di Riferimento Nazionale per la Diagnosi e la Sorveglianza delle arbovirosi, dell’Istituto Superiore di Sanità, è da molti anni impegnato su vari aspetti inerenti la ricerca e la diagnosi di virus trasmessi da artropodi, sia autoctoni, sia di possibile importazione.

I virus trasmessi da artropodi sostengono un importante ruolo nell'ambito delle malattie infettive emergenti. Diversi arbovirus (Chikungunya, Dengue, Zika, West Nile) sono stati associati negli ultimi anni a casi sporadici di trasmissione autoctona e focolai epidemici in Europa e nel bacino del Mediterraneo. In Italia il virus West Nile è endemico in varie regioni dal 2008. Casi di importazione dai paesi endemici di Chikungunya, Dengue e Zika vengono diagnosticati in ogni periodo dell’anno, e costituiscono una potenziale fonte di epidemie per la presenza sul nostro territorio di insetti vettori. Inoltre, i cambiamenti climatici, l’incremento degli scambi commerciali e del turismo, pratiche agricole intensive, sono tutti fattori che facilitano l’introduzione di nuove specie di artropodi vettori e di nuovi patogeni, aumentando i rischi di possibili epidemie anche in zone non endemiche.

Anche grazie alla partecipazione a reti internazionali quali l’ENIVD e alla collaborazione con laboratori sia nazionali che internazionali e con strutture del SSN, sono disponibili presso il laboratorio di riferimento nazionale metodologie e reagenti diagnostici, che si sono rivelati essenziali nel fronteggiare alcune emergenze epidemiche (Chikungunya nel 2007, West Nile dal 2008, Zika virus dal 2015), e che consentono di effettuare la diagnosi nei casi di malattie virali sopra citate. Le tecniche e metodologie diagnostiche vengono costantemente aggiornate sulla base di nuove conoscenze relative a specie/ceppi virali circolanti.

Nello specifico il Laboratorio di Riferimento Nazionale svolge le seguenti funzioni: - effettua test diagnostici su campioni biologici da casi sospetti di malattia causata da virus trasmessi da artropodi; - esegue test di conferma delle diagnosi di infezione da arbovirus effettuate presso i laboratori di riferimento regionali; - effettua studi mirati a valutare la reale circolazione e ruolo degli agenti virali trasmessi da artropodi in casi di malattia autoctoni e di importazione.

Il Laboratorio è inoltre coinvolto, anche in collaborazione con altri gruppi, in diversi filoni di ricerca, riguardanti la competenza vettoriale di insetti presenti in Italia per la possibile trasmissione di diversi arbovirus; la presenza in insetti vettori raccolti su campo di arbovirus conosciuti o ancora non noti; il possibile effetto su arbovirus di sostanze antivirali. Il nostro laboratorio si pone infine come obbiettivo il mantenimento di competenze specifiche per metodologie diagnostiche e di preparazione di reagenti diagnostici che sono magari di uso non comune, ma che consentono, in caso di necessità, di poter affrontare emergenze infettivologiche derivate da agenti infettivi emergenti, anche non noti, o per i quali non siano comunque disponibili test commerciali.

Per l'invio dei campioni al Laboratorio di riferimento Nazionale seguire le Istruzioni in allegato.

Allegati

Pubblicato il 27-04-2015 in Il Laboratorio di riferimento nazionale , aggiornato al 13-09-2016

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]