Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Barbara Suligoi
Sei in:
Attività in corso

Studi sui consumatori di sostanze stupefacenti

Dal 2005, il COA, in collaborazione con il Ministero della Salute conduce survey annuali per valutare la prevalenza dell’infezione da HIV, dell’epatite B e dell’epatite C tra i tossicodipendenti in trattamento presso i SERT (Servizi per le tossicodipendenze) e studiarne i comportamenti a rischio.
Dal 2011 il COA ha attivato un accordo di collaborazione con il Dipartimento Politiche Antidroga dal titolo “Diagnosi e Terapia Precoce delle Infezioni droga-correlate (DTPI)” per valutare la sieroprevalenza delle principali patologie infettive correlate all'uso di sostanze stupefacenti e il numero delle persone tossicodipendenti testate ogni anno; incrementare la diagnosi precoce e aumentare l'accesso precoce alle terapie antivirali.
Con i dati delle proprie ricerche, il COA partecipa ad alcuni studi coordinati dall'European Monitoring Centre for Drugs and Drug Addiction EMCDDA

Allegati

Pubblicato il 10-06-2011 in Attività in corso , aggiornato al 19-12-2011

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]