Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
Sei in:
Personale dell'ISS

Susanna Conti

Dirigente di ricerca
+39 06 4990 4183
Via Giano Della Bella 34
00162 - Roma (I)
susanna.conti@iss.it


Curriculum vitae

Direttore di Servizio STAT - Servizio tecnico scientifico di statistica

Note Biografiche

Nata a Roma il 5-6-1952.
Maturità Classica conseguita nel 1971 con votazione 60/60.
Laurea in Matematica nel luglio 1975, con tesi sperimentale sui modelli matematici applicati all'Epidemiologia (Studio della predizione delle malattie coronariche) , svolta presso l'Istituto Superiore di Sanità(ISS), con votazione 110/110 e lode.

Tutta la carriera svolta nel campo dell'analisi dati, biostatistica ed epidemiologia in ISS:
ospite (1974-76), borsista (1977-78), collaboratrice tecnica (1979-84) presso il Centro di Calcolo dell'ISS, prima afferente al Laboratorio di Fisica e poi al Laboratorio di Epidemiologia e Biostatistica.
Essendo risultata prima vincitrice di un concorso pubblico per materie informatiche per il Servizio Elaborazione Dati dell'ISS è stata ricercatrice in tale struttura per il primo semestre del 1985; essendo poi risultata prima vincitrice di un altro concorso pubblico per materie statistiche per il Laboratorio di Epidemiologia e Biostatistica, ha preso servizio (sempre come ricercatrice) a metà del 1985 in tale struttura, dove dal 1994 al 2005 è stata poi Prima Ricercatrice. Dal 1999 è la direttora dell'Ufficio di Statistica dell'ISS; dal maggio 2005, essendo risultata prima vincitrice di un concorso pubblico, è Dirigente di Ricerca in Epidemiologia e Biostatistica.

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana dal 1996

Incarichi


  • Componente del gruppo di lavoro costituito presso il Ministero della Salute ”Aggiornamento del sistema di garanzia per il monitoraggio dell’assistenza sanitaria “ (2003- )

  • Componente del Gruppo di Lavoro “Terra dei Fuochi” (2014)

  • Componente del Gruppo di Lavoro MUOS Niscemi (Mobile User Objective System) (2013)

  • Componente del Board scientifico per lo studio delle problematiche ambientali e sanitarie del sito di Salto di Quirra (Sardegna) (2011-2013)

  • Expert for ECDC work on the impact of climate change on communicable disease spread (2009-2012)

  • Componente della Commissione "Salute delle Donne" del Ministero della Salute (2007-2008)

  • OECD Expert Group on Human Genetic Research DataBases, afferente al Directorate for Science, Technology and Industry, Committee for Scientific and Technological Policy (2007-2008)

  • Componente del Comitato di Redazione per la Relazione sullo Stato di Salute del Paese (1998-2001)

  • Docente di Introduzione all'elaborazione dei dati presso la suddetta Scuola (1994-1995)

  • Docente di Informatica Ospedaliera c/o Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell'Università di Tor Vergata (AA 1991-1992)


Attività di Ricerca

Dal 2000 ad oggi

  • Studi di mortalità (generale e per causa; cause multiple di morte; sorveglianza epidemiologica rapida della mortalità a livello nazionale ed internazionale; mortalità prematura; mortalità evitabile; differenze di genere nella mortalità); tenuta ed aggiornamento della Banca Dati dell’ISS sulla mortalità in Italia contente dati storici a partire dal 1980.

  • Studi sui ricoveri ospedalieri; tenuta ed aggiornamento della Banca Dati sulle Dimissioni Ospedaliere dell’ISS.

  • Studi sui profili di salute delle popolazioni, basati sui dati correnti.

  • Studi di epidemiologia ambientale svolti in collaborazione con il “WHO Collaborating Center for Environmental Health in contaminated sites” istituito presso il Dipartimento di Ambiente e Connessa Prevenzione Primaria dell’ISS: profilo di salute delle popolazioni residenti in aree sottoposte a forte pressione ambientale; analisi della mortalità e della ospedalizzazione nei Siti di Interesse Nazionale (SIN) nell’ambito dello studio SENTIERI; studi su aree di grande criticità ambientale e di salute, quali Taranto, Salto di Quirra, Vado Ligure, Porto Tolle, c.d. “Terra dei Fuochi” ed altri.

  • Studi sull'impatto sulla salute degli eventi climatici estremi (in particolare, le ondate di calore).

  • Studi su aspetti etici e legali nelle indagini sullo stato di salute della popolazione.



Metà anni 80 - anni 90

  • Studi di mortalità.

  • Studi sull'epidemiologia dell'HIV/AIDS, con particolare riferimento alle tematiche riguardanti: mortalità, relazioni con la tossicodipendenza, sottonotifica.

  • Studi su aspetti epidemiologici della Tossicodipendenza, in relazione all'infezione da HIV.

  • Studi sull'epidemiologia della sindrome di Creutzfeldt-Jakob.

  • Studi sullo stato di salute di popolazione: indicatori ed indagini di tipo Health Examination Survey e confronto con studi di tipo Health Interview Survey.




Fine anni 70 - Inizi anni 80

  • Impostazione del disegno dello studio e diretta responsabilità negli Staff analisi dati di molti studi nazionali ed internazionali nel campo delle malattie cronico-degenerative quali: Seven Countries Study, WHO European Multifactorial Preventive Trial on Coronary Heart Disease, Studi Multicentrici di Progetti Finalizzati C.N.R sui Fattori di Rischio delle Malattie Cronico-Degenerative, quali RF2, OB43 e Pooling Project RIFLE (Risk Factors and Life Expectancy).

  • Studi di mortalità.


Progetti di ricerca

Responsabilità dei seguenti Progetti NAZIONALI:

Area profili di salute

  • Profili di salute di popolazioni basati su predisposizione, aggiornamento ed analisi di banche di dati sanitari e demografici correnti quali mortalità, ospedalizzazioni e popolazioni. Azione Centrale CCM, Ministero della Salute (2014-)

  • Studio sugli Anziani Fragili (2007-2010)

  • Studio dei Ricoveri Ospedalieri (2008-2010)

  • Studio della Mortalità Evitabile (2006-2008)

  • Sorveglianza Epidemiologica Rapida della Mortalità in Italia (2006-2008)

  • Studi Epidemiologici sulle condizioni di Vita e di Salute degli Anziani durante il Periodo Estivo (2004-2005)

  • Indicatori di Salute per il Territorio e l’attività ospedaliera (2003-2005)

  • Studio Epidemiologico-Statistico su cluster spazio temporali della Malattia di Creutzfeldt-Jakob (2001-2004)

  • Base di Dati della Mortalità in Italia (2000-2003)

  • Studio della Mortalità per AIDS (1994-2001)



Area sistemi informativi

  • Studio sulla Valorizzazione delle Fonti Informative Correnti (Progetto CCM) (2007-2010)

  • Sistema Informativo per l’individuazione di descrittori dell’attività tecnico-scientifica dell’ISS (2000-2003)

  • Sistema Informativo su Alimentazione e Salute (1999-2001)

  • Archivio della Ricerca (1998-2000)



Area epidemiologia ambientale

  • Partecipazione come Unità Operativa al Progetto Nazionale Amianto (2013-2015)

  • Studi statistico-epidemiologici in aree sottoposte a forte ambientale, basati su flussi informativi correnti, Azione Centrale CCM (2013-2014)

  • Unità operativa del Progetto CCM Valutazione del rischio riproduttivo in aree a forte pressione ambientale (RISCRIPRO_SENTIERI) (2013-2014)

  • Partecipazione alla Unità operativa ISS del Progetto CCM Piano di informatizzazione e sviluppo



Responsabilità di workpackage nei seguenti Progetti INTERNAZIONALI:

  • Syndromic Surveillance Survey: Assessment towards Guidelines for Europe (Triple-S-AGE); leader del WP "Inventory of existing systems of Syndromic Surveillance"; Componente del Project Coordination Team (2009-2012)

  • European Tender “Development and planning of a pilot EHES (European Health Examination Survey) in EU and EFTA Members”, Componente del Pilot EHES Reference Center (2009-2012)

  • European monitoring of excess mortality for public health action (EuroMOMO): Leader del Work Package su Inventory of Existing Mortality Surveillance Systems in Europe; Componente del Project Coordination Team (2008 - 2010)

  • Feasibility of a European Health Examination Survey (FEHES): Leader del Work Package on Legal and Ethical Aspects; Componente del Project Core Group (2006-2008)

  • EUROSTAT Morbidity Data Sources Project, Methodologies for producing EU-wide comparable disease-specific morbidity data: Development of an electronic inventory of data sources (1999-2000)




Incarichi Istituzionali


  • Direttora dell’Ufficio di Statistica dell'ISS (1999-)

  • Responsabile per l'ISS dell'Accordo Quadro in Materia Statistica tra ISS ed ISTAT (2000- )

  • Responsabile della Convenzione tra Ministero della Salute ed ISS sul flusso informativo delle dimissioni ospedaliere SDO (2005-)

  • Componente del Comitato Amministrativo dell'ISS, in qualità di rappresentante eletto dal personale (1993).


Pubblicazioni

  1. Tolonen H, Ahonen S, Jentoft S, Kuulasmaa K, Heldal J, The European Health Examination Survery Pilot Project. Differences in participation rates and lessons learned about recruitment of participants - the European Health Examination Survey Pilot Project. Scandinavian journal of public health 2015;43(2):212-219.
  2. Conti S, Minelli G, Ascoli V, Marinaccio A, Bonafede M, Manno V, Crialesi R, Straif K. Peritoneal mesothelioma in Italy: trends and geography of mortality and incidence. American journal of industrial medicine 2015;58(10):1050–1058.
  3. Tolonen H, Koponen P, Mindell JS, Männistö S, Giampaoli S, Dias CM, Tuovinen T, Gößwald A, Kuulasmaa K, The European Health Examination Survery Pilot Project. Under-estimation of obesity, hypertension and high cholesterol by self-reported data: comparison of self-reported information and objective measures from health examination surveys. European journal of public health 2014;24(6):941-948.
  4. Fazzo L, De Santis M, Minelli G, Bruno C, Zona A, Marinaccio A, Conti S, Comba P. Pleural mesothelioma mortality and asbestos exposure mapping in Italy. American journal of industrial medicine 2012;55(1):11-24.
  5. Fazzo L, Minelli G, De Santis M, Bruno C, Zona A, Marinaccio A, Conti S, Pirastu R, Comba P. Mesothelioma mortality surveillance and asbestos exposure tracking in Italy. Annali dell'Istituto Superiore di Sanità 2012;48(03):300-310.
  6. Comba P, Pirastu R, Conti S, De Santis M, Iavarone I, Marsili G, Mincuzzi A, Minelli G, Manno V, Minerba S, Musmeci L, Rashid I, Soggiu ME, Zona A. Ambiente e salute a Taranto: studi epidemiologici e indicazioni di sanità pubblica. Epidemiologia e prevenzione 2012;36(6):305-320.
  7. Minelli G, Manno V, D'Ottavi SM, Masocco M, Rago G, Vichi M, Frova L, Marchetti S, Demaria M, Conti S. La mortalità in Italia nell'anno 2009. Roma: Istituto Superiore di Sanità; 2012. (Rapporti ISTISAN 12/15 Rev).
  8. Masocco M, Kodra Y, Vichi M, Conti S, Kanieff M, Pace M, Frova L, Taruscio D. Mortality associated with neurofibromatosis type 1: a study based on Italian death certificates (1995-2006). Orphanet journal of rare diseases 2011;6:11.
  9. Ascoli V, Minelli G, Kanieff M, Frova L, Conti S. Merkel cell carcinoma: a population-based study on mortality and the association with other cancers. Cancer causes & control 2011;22(11):1521–1527.
  10. Comba P, Bianchi F, Conti S, Forastiere F, Iavarone I, Martuzzi M, Musmeci L, Pasetto R, Zona A, Pirastu R. Progetto SENTIERI: discussione e conclusioni. Epidemiologia e prevenzione 2011;35(5-6, Suppl 4):163-171.
  11. Comba P, Bianchi F, Conti S, Forastiere F, Iavarone I, Martuzzi M, Musmeci L, Pirastu R. Razionale e obiettivi del Progetto SENTIERI. Epidemiologia e prevenzione 2011;35(5-6, Suppl 4):17-19.
  12. De Santis M, Pasetto R, Minelli G, Conti S. Materiali e metodi dell'analisi della mortalità nel Progetto SENTIERI. Epidemiologia e prevenzione 2011;35(5-6, Suppl 4):24-28.
  13. Demaria M, Minelli G, Conti S. L'utilizzo dei dati di mortalità a livello comunale in Italia: Progetto SENTIERI. Epidemiologia e prevenzione 2011;35(5-6,Suppl 4):181-184.
  14. Martuzzi M, Mitis F, Pirastu R, Iavarone I, Pasetto R, Musmeci L, Zona A, Conti S, Bianchi F, Forastiere F, Comba P. Valutazioni globali del carico di mortalità nei siti di interesse nazionale per le bonifiche. Epidemiologia e prevenzione 2011;35(5-6, Suppl 4):153-162.
  15. Conti S, Kanieff M, Rago G. Legal and ethical aspects. In: EHES Manual. European Health Examination Survey Helsinki: National Institute for Health and Welfare; 2011. p.A57-A73.
  16. Conti S. Heat wave and mortality of the elderly. In: Nriagu JO, ed. Encyclopedia of environmental health, Vol 3 Burlington: Elsevier; 2011. p.43-49.
  17. Sala-Soler M, Fouillet A, Hulth A, Molbach K, Conti S, Krafft T, Medina S, Cooper D, Medeiros H, Viso A, Triple S Project Consortium. Triple-S project: syndromic surveillance survey in Europe. Emerging health threats journal 2011;4:11011.
  18. Acquaviva S, Alario MG, Aloi R, Andrioli Stagno R, Antenucci V, Apicella C, et al, Conti S, Masocco M, Vichi M. Cause di morte. In: Relazione sullo Stato Sanitario del Paese 2009-2010 Roma: Ministero della salute.Dir. Gen. del sistema informativo e statistico sanitario; 2011. p.xxxi-xxxiii,24-38.
  19. Comba P, Iavarone I, Bianchi F, Conti S, Forastiere F, Martuzzi M, Musmeci L, Pirastu R. SENTIERI - Studio Epidemiologico Nazionale dei Territori e degli Insediamenti Esposti a Rischio da Inquinamento: valutazione della evidenza epidemiologica. Considerazioni conclusive. Epidemiologia e prevenzione 2010;34(5-6, Suppl 3):27-29.
  20. Comba P, Iavarone I, Bianchi F, Conti S, Forastiere F, Martuzzi M, Musmeci L, Pirastu R. SENTIERI - Studio Epidemiologico Nazionale dei Territori e degli Insediamenti Esposti a Rischio da Inquinamento: valutazione della evidenza epidemiologica. Razionale del Progetto SENTIERI. Epidemiologia e prevenzione 2010;34(5-6, 3 Suppl):9-15.
  21. Gruppo di lavoro ERA. ERA-Epidemiologia e Ricerca Applicata. Atlante 2009. Ospedalizzazione evitabile per genere e unità sanitaria territoriale. Roma: Tipografia AgenziaD; 2010.
  22. Kanieff M, Rago G, Minelli G, Lamagni T, Sadicova O, Selb J, Vantarakis A, Conti S. The potential for a concerted system for the rapid monitoring of excess mortality throughout Europe. Eurosurveillance 2010;15(43):19697.
  23. Comba P, Iavarone I, Bianchi F, Conti S, Forastiere F, Martuzzi M, Musmeci L, Pirastu R. SENTIERI - Studio Epidemiologico Nazionale dei Territori e degli Insediamenti Esposti a Rischio da Inquinamento. Valutazione della evidenza epidemiologica dell'associazione tra specifiche cause di decesso ed esposizioni. Epidemiologia e prevenzione 2010;34(5-6, Suppl 3):16-20.
  24. Ascoli V, Minelli G, Kanieff M, Crialesi R, Frova L, Conti S. Cause-specific mortality in classic Kaposi's sarcoma: a population-based study in Italy (1995-2002). British journal of cancer 2009;1-6.
  25. Acquaviva S, Aloi R, Amadori S, Ancona A, Andrioli Stagno R, Arcà C, et al, Conti S, Masocco M, Vichi M. Cause di morte. In: Relazione sullo stato sanitario del paese 2007-2008 Roma: Ministero del lavoro, della salute, e delle politiche sociali; 2009. p.27-42.
  26. Conti S. Le dimissioni ospedaliere per genere e USL: presentazione dell'Atlante ERA 2008. Notiziario dell'Istituto Superiore di Sanità 2009;22(04):15-17.
  27. Kuulasmaa K, Aromaa A, Conti S, Graff-Iversen S, Koponen P, Primatesta P, Tolonen H, Verschuren M. Summary and discussion: feasibility of a European health examination survey. In: Tolonen H, Koponen P, Aromaa A, Conti S, Graff-Iversen S, Grtvedt L, Kanieff M, Mindell J, Natunen S, Primatesta P, Verschuren M, Viet L, Kuulasmaa K, Feasibility of a European Health Examination Survey (FEHES) Project, ed. Review of health examination surveys in Europe Helsinki: National Public Health Institute; 2008. p.301-306.
  28. Boldrini R, Burgio A, Ceccolini C, Conti S, Crialesi R, Di Cesare M, Lispi L, Loghi M, Michieli R, Pastore L, Pera A, Prete A, Terenzi S, Minelli G, ed. La salute delle donne in Italia nel contesto demografico e sociale. In: Prete A, Pastore L, Tellini V, ed. Lo stato di salute delle donne in Italia. Primo rapporto sui lavori della Commissione "Salute delle donne" Roma: Ministero della Salute; 2008. p.21-28.
  29. Boyle P, Smans M, ed. Atlas of cancer mortality in Europe. IARC scientific publications 2008;159:
  30. Conti S, Kanieff M, Rago G. Legislation affecting health surveys in Europe. In: Tolonen H, Koponen P, Aromaa A, Conti S, Graff-Iversen S, Grtvedt L, Kanieff M, Mindell J, Natunen S, Primatesta P, Verschuren M, Viet L, Kuulasmaa K, Feasibility of a European Health Examination Survey (FEHES) Project, ed. Review of health examination surveys in Europe Helsinki: National Public Health Institute; 2008. p.57-67.
  31. Gruppo di lavoro ERA, Conti S, Masocco M. ERA Epidemiologia e Ricerca Applicata. Schede di dimissione ospedaliera per genere e Usl. Atlante 2008. Roma: Tipografia AgenziaD; 2008.
  32. Tolonen H, Koponen P, Aromaa A, Conti S, Graff-Iversen S, Grotvedt L, Heldal J, Kanieff M, Mindell J, Natunen S, Primatesta P, Verschuren M, Viet L, Kuulasmaa K. Recommendations for organizing a standardized European health examination survey. Helsinki: National Public Health Institute; 2008.
  33. Tolonen H, Koponen P, Aromaa A, Conti S, Graff-Iversen S, Grotvedt L, Kanieff M, Mindell J, Natunen S, Primatesta P, Verschuren M, Viet L, Kuulasmaa K, Feasibility of a European Health Examination Survey (FEHES) Project, ed. Recommendations for the health examination surveys in Europe. Helsinki: National Public Health Institute; 2008.
  34. Tolonen H, Koponen P, Aromaa A, Conti S, Graff-Iversen S, Grotvedt L, Kanieff M, Mindell J, Natunen S, Primatesta P, Verschuren M, Viet L, Kuulasmaa K, Feasibility of a European Health Examination Survey (FEHES) Project, ed. Review of health examination surveys in Europe. Helsinki: National Public Health Institute; 2008.
  35. Conti S, Masocco M, Meli P, Minelli G, Palummeri E, Solimini R, Toccaceli V, Vichi M. General and specific mortality among the elderly during the 2003 heat wave in Genoa (Italy). Environmental research 2007;103(2):267-274.
  36. Conti S, Farchi G, Minelli G, Buiatti E, Balzi D, Arniani S, Naldoni P, Gargiulo L, Gianicolo E, Sabbadini LL. Health observation compared to health reporting: findings from a pilot study in Florence. Annals of epidemiology 2007;17(12):999-1003.
  37. Gruppo di lavoro ERA. ERA-Epidemiologia e Ricerca Applicata: mortalità evitabile per genere e Usl. Atlante 2007. Roma: Tipografia AgenziaD; 2007.
  38. AIRT Working Group. I tumori in Italia. Rapporto 2006. Incidenza, mortalità e stime. Epidemiologia e prevenzione 2006;30(1 Suppl 2):
  39. Conti S. La mortalità evitabile. In: Convegno CNEL La cultura della prevenzione in Italia. Atti; 11 ottobre 2006; Roma. 2006. p.16-18.
  40. Gruppo di lavoro del Progetto Indicatori di salute per il territorio e per l'attività ospedaliera, Conti S. ERA-Epidemiologia e Ricerca Applicata: mortalità evitabile e contesto demografico per Usl. Atlante 2006. Roma: 2006.
  41. Conti S, Mennini FS, Minelli G, Palazzo F, Ricciardi A. Analisi della mortalità evitabile in Italia: un contributo ai profili e piani di salute delle Regioni. Rapporto CEIS - Sanità 2006. Il governo del sistema sanitario. Complessità e prospettive dei nuovi assetti istituzionali 2006;257-267.
  42. Conti S, Meli P, Minelli G, Solimini R, Toccaceli V, Vichi M, Beltrano C, Perini L. Epidemiologic study of mortality during summer 2003 in Italian regional capitals: results of a rapid survey. In: Kirch W, Menne B, Bertollini R, ed. Extreme weather events and public health responses Berlin, Heidelberg: Springer-Verlag; 2005. p.109-120.
  43. Palazzo F, Conti S, Minelli G, Solimini R, Toccaceli V, Stirparo G, Ratti M, Mennini FS. I costi umani delle malattie in Italia. Rapporto CEIS - Sanità 2005: Le parole chiave del SSN 2005;189-209.
  44. Conti S, Masocco M, Toccaceli V, Vichi M, Ladogana A, Almonti S, Puopolo M, Pocchiari M. Mortality from human transmissible spongiform encephalopathies: a record linkage study. Neuroepidemiology 2005;24(4):214-220.
  45. Conti S, Meli P, Minelli G, Solimini R, Toccaceli V, Vichi M, Beltrano C, Perini L. Epidemiologic study of mortality during the Summer 2003 heat wave in Italy. Environmental research 2005;98(3):390-399.
  46. Conti S. Rapid elaboration of information: the summer 2003 heat-wave experience in Italy. Extreme weather events and public health responses 2004;27-28.
  47. Meusel D, Menne B, Kirch W, Bertollini R, Bratislava Collaborating Group. Public health responses to extreme weather and climate events-a brief summary of the WHO meeting on this topic in Bratislava on 9-10 February 2004. Journal of public health 2004;12(6):371 - 381.
  48. Conti S, Farchi G, Masocco M, Minelli G, Toccaceli V, Vichi M. Gender differentials in life expectancy in Italy. European journal of epidemiology 2003;18(2):107-112.
  49. Conti S, Masocco M, Pezzotti P, Toccaceli V, Vichi M, Crialesi R, Frova L, Rezza G. Excess mortality from liver disease and other non-AIDS related diseases among HIV-infected individuals in Italy [letter]. JAIDS-Journal of acquired immune deficiency syndromes 2002;29(1):105-107.
  50. Trevisan M, Schisterman E, Menotti A, Farchi G, Conti S, Risk factor and life expectancy research group. Drinking pattern and mortality: the Italian risk factor and life expectancy pooling project. Annals of epidemiology 2001;11(5):312-319.
  51. Conti S, Masocco M, Pezzotti P, Toccaceli V, Vichi M, Boros S, Urciuoli R, Valdarchi C, Rezza G. Differential impact of combined antiretroviral therapy on the survival of Italian patients with specific AIDS-defining illnesses. JAIDS-Journal of acquired immune deficiency syndromes 2000;25(5):451-458.
  52. Arpino C, Conti S, Masocco M, Toccaceli V, Ladogana A, D'Alessandro M, Pocchiari M. Creutzfeldt-Jacob disease mortality in Italy, 1982-1996. Neuroepidemiology 1999;18(2):92-100.
  53. Farchi G, Conti S, Masocco M, Vichi M. I dati statistici. La mortalità. In: Geddes M, Berlinguer G, ed. La salute in Italia. Rapporto 1998 Roma: EDIESSE; 1998. p.295-333.
  54. Conti S, Masocco M, Farchi G, Rezza G, Toccaceli V. Premature mortality in Italy during the first decade of the AIDS epidemic: 1984-1993. International journal of epidemiology 1997;26(4):873-879.
  55. Conti S, Cozzi Lepri A, Farchi G, Napoli PA, Prati S, Rezza G. AIDS: a major health problem among young Italian women. AIDS 1996;10(4):407-411.
  56. Conti S, Farchi G, Prati S. AIDS as a leading cause of death among young adults in Italy. European journal of epidemiology 1994;10(6):669-673.
  57. Menotti A, Conti S. Coronary risk factors and survival probability from coronary and other causes of death. American journal of epidemiology 1987;126(3):400-408.
  58. Conti S, Szklo M, Menotti A, Pasquini P. Risk factors for definite hypertension: cross-sectional and prospective analyses of two Italian rural cohorts. Preventive medicine 1986;15(4):403-410.

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]