Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
Sei in:
Personale dell'ISS

Note Biografiche

Carmine Guarino
- Direttore del Centro Nazionale ONDICO
dell'Istituto Superiore di Sanità
(Organismo Notificato dal Governo Italiano alla Commissione Europea per la Certificazione CE dei dispositivi medici)
- Componente del Comitato Etico dell'Istituto Superiore di Sanità
- Presidente della Commissione Nazionale Medica d'Appello per l'idoneità al volo

Data di nascita: 04/09/1955

ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Diploma di Maturità Scientifica
anno scolastico 1973/1974

Laurea in Medicina e Chirurgia
Università degli Studi "La Sapienza", Roma, 1981

Abilitazione all’Esercizio della Professione di Medico Chirurgo
Università degli Studi "La Sapienza", Roma, 1981

Specializzazione in Patologia Generale
Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Corsi specialistici di formazione e aggiornamento (v. elenco)

ATTIVITA' DIDATTICA
Professore a contratto di Farmacologia Sperimentale
nell'Università degli Studi di Pavia
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Scuole di specializzazione in Oncologia e in Patologia Clinica,
dal 1992 al 1996;

Docente in numerosi corsi di formazione e aggiornamento per personale medico e di altre professionalità sanitarie.

CAPACITA' LINGUISTICHE
Inglese: livello avanzato
Francese: livello intermedio

Incarichi

-Direttore Medico del Ministero della Salute, è stato preposto dal 1984 al 1995 alla valutazione delle sperimentazioni di nuovi farmaci, condotte in universita’ italiane ed estere. Nell’ambito di questo incarico, ha svolto le funzioni di delegato italiano presso il CPMP di Bruxelles, con particolare riferimento alla valutazione degli studi sperimentali di farmacodinamica, farmacocinetica, biodisponibilita’, bioequivalenza, mutagenesi, cancerogenesi, efficacia e tollerabilita’ delle nuove specialita’ medicinali. Ha eseguito molteplici ispezioni di officine produttrici di specialita’, finalizzate ad accertare la produzione nel rispetto delle norme di buona fabbricazione dei medicinali, e dei presidi medico chirurgici. Ha seguito i lavori dell’Assemblea Generale del Consiglio Superiore di Sanita’, con particolare riferimento alla telemedicina e telesoccorso, alla valutazione delle sostanze farmacologicamente attive, alle problematiche derivanti dall’impiego dei dispositivi medici, delle sostanze cancerogene e tossiche e di altri prodotti di interesse sanitario;

- Direttore dell’ Ufficio di Sanità Transfrontaliera, dal 1995 al 1999. Nell'ambito di questo incarico dirigenziale, condotto con relativa direzione e gestione del personale e delle risorse finanziarie e strumentali, è stato preposto, per la tutela della salute pubblica, alla profilassi internazionale, al controllo dei prodotti sanitari provenienti dall’estero, al controllo dei passeggeri, alla prevenzione delle malattie quarantenarie. Ha operato in stretta connessione con l’Istituto Superiore di Sanita’ e con il Comando Carabinieri NAS. Ha emanato Ordinanze di igiene e sanità ambientale e provvedimenti di respingimento di farmaci, dispositivi medici e altri prodotti sanitari, provenienti dall’estero, non conformi;

-Direttore dell’Ufficio Autorizzazioni alla Produzione di Farmaci del Ministero della Salute, dal 1999 al 2003. Nell’ambito di questo incarico dirigenziale, svolto con relativa direzione e gestione del personale e delle risorse finanziarie e strumentali, è stato preposto, per la tutela della salute pubblica, al controllo e alla vigilanza dei prodotti di interesse sanitario commercializzati (farmaci, dispositivi medici, biocidi e cosmetici) e all’emanazione di decreti autorizzativi delle officine di produzione di specialità medicinali, di materie prime farmacologicamente attive, di presidi medico chirurgici, di biocidi, di gas medicinali e di prodotti omeopatici. Ha disposto revoche, sequestri e sospensioni delle specialita’ medicinali commercializzate e controlli ispettivi in tutte le 432 industrie di produzione di specialità medicinali operanti sull’intero territorio nazionale. Ha disposto oltre duecento sequestri operati dai Carabinieri del Comando NAS, sull'intero territorio nazionale. Ha coordinato il sistema di Allerta Rapido Internazionale dei Farmaci. Esperto italiano presso l’ Organismo Europeo “European Agency for Evaluation of Medicinal Products “ (EMEA, oggi EMA) sito in Londra. In tale sede è stato preposto, altresì, alla valutazione di radiofarmaci e specialita’ medicinali derivanti dall’impiego di biotecnologie nei paesi dell’Unione Europea;

-Direttore dell’Ufficio Centrale Stupefacenti e Sostanze Psicotrope del Ministero della Salute, dal 2004 al 2005. Nell’ambito di questo incarico dirigenziale, svolto con relativa direzione e gestione del personale e delle risorse finanziarie e strumentali, è stato preposto alla valutazione e autorizzazione di oltre 500 nuovi protocolli sperimentali di università italiane, europee e statunitensi. Ha disposto vigilanza e controlli sulla produzione e commercializzazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope impiegate in terapia. Ha disposto controlli e sequestri di dispositivi medici, integratori e prodotti cosmetici contenenti sostanze d'abuso. Ha valutato nuove sostanze predisponendo i relativi decreti di classificazione e inserimento nelle tabelle, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale. Ha diretto il servizio ispettivo ministeriale preposto al controllo delle aziende produttrici di specialità medicinali a base di sostanze stupefacenti e psicotrope. Ha partecipato in Bruxelles, in qualità di esperto italiano, ai lavori di stesura del nuovo Regolamento Comunitario disciplinante la produzione ed il commercio nell’Unione Europea di medicinali a base di sostanze psicotrope e stupefacenti. Delegato italiano a Washington per la realizzazione del progetto Prisma sui precursori di categoria 1;

-Direttore dell’Ufficio Rapporti con l’Unione Europea, con il Consiglio d’Europa e con l’OCSE, del Ministero della Salute, dal 1 gennaio 2006 al 31 gennaio 2007. Nell’ambito di questo incarico dirigenziale, svolto con relativa direzione e gestione del personale e delle risorse finanziarie e strumentali, ha partecipato in Lussemburgo alle riunioni del Consiglio dei Ministri della Sanità dell’Unione Europea (EPSCO). Ha seguito i lavori del Working Party on Publich Health in Bruxelles ed ha partecipato, in qualità di esperto italiano, alla stesura del Programma Quadro Europeo di Sanità Pubblica. Ha seguito i lavori concernenti la telemedicina e il telesoccorso e ha partecipato in qualita’ di esperto a gruppi di lavoro, in ambito comunitario, su prodotti di interesse sanitario (farmaci, dispositivi medici e biocidi). Delegato dal Ministero della Salute italiano presso l’OCSE (Parigi) e l’OMS (Ginevra);

- Direttore dell’ Ufficio Medico Legale del Ministero della Salute, dal 1 febbraio 2007 al 30 settembre 2011. Nell’’ambito di questo incarico dirigenziale, svolto con relativa direzione e gestione del personale dirigenziale e delle risorse finanziarie e strumentali, ha operato in connessione con le Sezioni Giurisdizionali Regionali della Corte dei Conti, con l’Avvocatura dello Stato e con l’ Istituto Superiore di Sanita’. Ha presieduto i collegi medico-legali, per la valutazione delle responsabilità professionali dei medici e degli altri operatori sanitari, nelle cause di servizio dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni e nei ricorsi dei danneggiati a seguito di trasfusioni e vaccinazioni. Ha predisposto risposte a interrogazioni e interpellanze parlamentari, nelle materie di competenza, e ha coordinato il gruppo tecnico per la definizione delle linee guida per l’applicazione del regolamento attuativo per l’indennizzo a favore dei soggetti affetti da sindrome da talidomide. E’stato componente della commissione per la stipula delle transazioni in materia di danni da sangue infetto e vaccinazioni;

-Direttore del Centro Nazionale ONDICO (Organismo Notificato per i Dispositivi Medici e la valutazione dei Cosmetici) dell‘Istituto Superiore di Sanita’, dal 1 ottobre 2011. Nell'ambito di questo incarico dirigenziale, tutt'ora in corso, svolto con la relativa direzione e gestione del personale e delle risorse economiche e strumentali, è responsabile della valutazione dei dossier tecnici e certificazione CE dei dispositivi medici. La certificazione CE rilasciata all'azienda autorizza la commercializzazione del dispositivo medico in tutti i paesi della UE, essendo l'Istituto Superiore di Sanità Organismo Notificato dal Governo Italiano alla Commissione Europea. E' responsabile scientifico per la formazione di personale altamente qualificato da impiegare per la valutazione dei dossier tecnici, scientifici e scientifico-sperimentali, con particolare riferimento ai dispositivi medici contenenti sostanze farmacologicamente attive, e per le verifiche ispettive presso le aziende produttrici. Le ispezioni sono eseguite, in Italia e all'estero, da commissioni costituite di volta in volta, composte da ricercatori, tecnologi e da altre professionalità altamente qualificate. E' responsabile, inoltre, della formazione degli operatori sanitari e della valutazione tecnico-scientifica delle officine cosmetiche e di altri prodotti sanitari di interesse per la salute pubblica.

Progetti di ricerca

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Elaborazione di linee guida per la progettazione, lavorazione ed utilizzo di glucometri e autoiniettori di medicinali".

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Studio sulle nanoparticelle di argento".

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Elaborazione di Linee guida per la valutazione di gas medicali classificabili come dispositivi medici".

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Studio del fenomeno della contraffazione nel settore dei dispositivi medici", condotto in collaborazione con l'Università degli Studi di Catania.

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Valutazione dell'effetto barriera esercitato da prodotti classificabili come dispositivi medici", condotto in collaborazione con l'Universita degli Studi di Milano.

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Studio dei metodi per la valutazione della shelf life dei dispositivi medici".

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Studio sui residui dei dispositivi medici dopo interventi chirurgici".

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Problematiche connesse agli aspetti regolatori, sanitari e legali relativi ai materiali assemblati acquistati ed utilizzati presso le strutture ospedaliere".

Responsabile scientifico del progetto di ricerca "Identificazione di allergeni in alcune categorie di prodotti di interesse sanitario".

Incarichi Istituzionali

Esperto italiano presso le Nazioni Unite (OMS- Ginevra) per la valutazione delle criticità sanitarie di profilassi internazionale e medicina transfrontaliera, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Esperto italiano in Bruxelles nell'High Level Group on Health Services and Medical Care, incarico presso l'Unione Europea conferito dal Ministero della Salute;

- Delegato italiano in Bruxelles al Cross Border Health Care-incarico presso l'Unione Europea conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente del Nucleo di Valutazione del Ministero della Salute per l’osservanza delle GMP (Good Manufacturing Practices) per la produzione di specialità medicinali nelle officine farmaceutiche italiane ed estere site sul territorio nazionale-incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Delegato italiano in Canada per la definizione e regolamentazione con le Autorità Sanitarie Canadesi del "Mutual Recognisiment" per la produzione in GMP (Good Manufacturing Practices) da parte delle industrie farmaceutiche e relativa commercializzazione in Canada e nei paesi dell'Unione Europea, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della Commissione Tossicologica Nazionale - istituita in seno all’Istituto Superiore di Sanita’- incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Responsabile delle autorizzazioni per l’importazione di farmaci ad uso sperimentale, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della commissione di coordinamento per le ispezioni e verifiche delle BPL (Buone Pratiche di Laboratorio) nelle università e nelle industrie produttrici- incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente della Commissione per la valutazione degli elaborati del progetto “Cronos”, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della Commissione permanente per la revisione e la pubblicazione della Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana, istituita in seno all’Istituto Superiore di Sanita’- incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente della Commissione per la valutazione dei progetti per la realizzazione di campagne nazionali di educazione sanitaria, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Responsabile dell'accertamento dei requisiti di idoneità dei laureati in chimica, farmacia, CTF, medicina e biologia a svolgere le funzioni di direttore tecnico di industrie farmaceutiche e per il rilascio del relativo decreto abilitante, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Delegato italiano presso le Nazioni Unite (INCB-Vienna) per la valutazione delle sostanze stupefacenti e psicotrope-incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Delegato italiano in Lima (Perù) per la definizione degli accordi disciplinanti la produzione e commercializzazione delle sostanze stupefacenti tra l’Unione Europea e i paesi del Patto Andino, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente di commissioni esaminatrici di concorsi pubblici per primario medico e per altre figure sanitarie presso ospedali, ASL e istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, incarichi conferiti dalle Regioni e dal Ministero della Salute;

- Componente della Commissione esaminatrice del concorso pubblico, per esami, a 63 posti di dirigente medico di I livello nel ruolo sanitario del Ministero della salute presso gli uffici centrali e periferici, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale IV serie speciale n. 79 del 4 ottobre 2002, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente rappresentante del Ministero della Salute nelle commissioni per la valutazione delle tesi di laurea e per l’esame di Stato abilitante alle professioni sanitarie presso molteplici università italiane, incarichi conferiti dal Ministero della Salute;

- Componente della Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie, incarico conferito con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri;

- Presidente della Commissione per la valutazione dei progetti di farmaco-vigilanza di università ed istituti scientifici per la formazione dei medici, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente del Comitato di Coordinamento Regionale ex art. 27 d.lgs. 626/94 della Regione Lazio in materia di prevenzione dei luoghi di lavoro, incarico conferito dalla Regione Lazio;

- Componente della Commissione Regionale per la formulazione del giudizio di idoneità per l’inquadramento nel ruolo medico del Servizio Sanitario Nazionale di incaricati al servizio di Guardia Medica e Medicina dei Servizi presso la Regione Abruzzo;

- Presidente del gruppo di lavoro che ha elaborato, in accordo in accordo con le ISO/9001/2000 Vision e GMP, n° 32 procedure operative standard (n° 23 Pos operative e n° 9 Pos gestionali) e relativo manuale di qualità, al fine di armonizzare le procedure regolatorie nazionali dei farmaci con quelle delle altre autorità regolatorie dell’Unione Europea - incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Esperto designato dal Ministero della Salute per le audizioni presso il Senato della Repubblica, in materia di Normative Sanitarie, con particolare riferimento alle procedure sperimentali;

- Rappresentante italiano presso l’OCSE (Parigi) per la valutazione dei sistemi sanitari dei paesi aderenti all’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della Delegazione Ufficiale Italiana che ha preso parte ai Consigli dei Ministri della Salute dell’Unione Europea (Vienna, Lussemburgo, Helsinki), incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Esperto italiano ad Helsinki per la predisposizione della direttiva europea sulle professioni sanitarie e sulla mobilità dei pazienti all’interno dell’Unione Europea, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Delegato italiano in Bruxelles in seno al Drugs Precursors Committee, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Delegato italiano all'High Level Committee On Public Health presso Helsinki nell'ambito del semestre di Presidenza Finlandese dell'Unione Europea - incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Esperto italiano in Bruxelles in seno al Social Protection Committee, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente della Commissione Tecnica per l’esame e la valutazione dei progetti nazionali finalizzati alla sorveglianza epidemiologica dei trattamenti farmacologici nella popolazione pediatrica, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della Commissione finalizzata all’esame e alla valutazione degli elaborati per la realizzazione della campagna nazionale di informazione sui farmaci generici - incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente della Commissione per la valutazione del servizio Info-Line concernente la gestione in Outsourcing del Servizio Nazionale di Documentazione e Informazione sui farmaci, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente di gruppi di studio con i rappresentanti delle regioni per la trattazione di problematiche sanitarie concernenti l’ attivazione del Sistema di Allerta Rapido Internazionale dei Farmaci, l’ importazione di specialità medicinali e la terapia del dolore, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente del gruppo di lavoro tecnico della Direzione Generale per i Rapporti con l’Unione Europea e per i Rapporti Internazionali del Ministero della Salute in materia di competenze comunitarie concernenti le professioni sanitarie, la sicurezza degli alimenti, la prevenzione e la programmazione sanitaria, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente del Comitato consultivo, costituito presso l’Ufficio di Gabinetto del Ministero della Salute, finalizzato ad elaborare indicazioni di interventi per valutare e minimizzare eventuali rischi per la salute derivanti dall’utilizzo di prodotti di origine vegetale commercializzati con diverse modalità di presentazione, ivi inclusa quella di integratori alimentari, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della delegazione europea di esperti nell’incontro bilaterale UE-USA che ha avuto luogo in Washington nell’anno 2005 (Bilateral EU-US Joint Follow-Up Group), finalizzata alla regolamentazione della commercializzazione dei precursori di droga di categoria 1(fenilpropanone, efedrina, pseudoefedrina) tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti d’America e alla valutazione di nuove forme di controllo delle preparazioni galeniche, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Coordinatore del gruppo tecnico per la definizione delle linee guida per l’applicazione del regolamento attuativo per la corresponsione dell’indennizzo a favore dei soggetti affetti da sindrome da talidomide, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente della Commissione per la stipula delle transazioni in materia di danni da sangue ed emoderivati infetti nonché da vaccinazioni obbligatorie, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente della Commissione Medica di primo grado per l’idoneità della gente di mare, incarico conferito dal Ministero dei Trasporti e della Navigazione;

- Presidente dei collegi medico-legali per i ricorsi relativi alle cause di servizio dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni e dei soggetti danneggiati da trasfusioni di sangue o da vaccinazioni, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Presidente del collegio medico-legale per la valutazione delle responsabilità professionali dei medici e degli altri operatori sanitari, incarico conferito dal Ministero della Salute;

- Componente dell’ OIV (Organismo Indipendente di Valutazione) della ASL di Rieti-Ospedale San Camillo De Lellis.


<b>Corsi specialistici e di aggiornamento:</b>

“Ipertensione arteriosa nella pratica medica”, Scuola Medica Ospedaliera Regione Lazio, anno accademico 1981/1982;

“Chirurgia d’urgenza e pronto soccorso”, Scuola Medica Ospedaliera Regione Lazio, anno accademico 1982/83;

“Diagnosi biochimica delle malattie lisosomiali”, Istituto Superiore di Sanità, 1984;

“Il farmaco Italiano”, Concilium Sanitatis Italicum, Roma, 1986;

“Norme di Buona Pratica Clinica”, Università di Milano, 1991;

"Organizzazione dei servizi sanitari”, Ordine dei Medici di Roma, 1994;

"Diagnostica e accertamento di sostanze d’abuso”, Istituto Superiore di Sanità, Roma, 1995;

“Organizzazione del lavoro, relazioni sindacali e contrattazione decentrata”, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Roma, 1995;

“Acque destinate al consumo umano: aspetti igienico-sanitari, normativi e Linee guida dell’OMS”, Istituto Superiore di Sanità, Roma, 1995;

“Contaminazione da micotossine negli alimenti”, Istituto Superiore di Sanità, Roma, 1997;

“Bilancio di previsione e controllo di gestione”, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Roma, 1997;

“Conduzione delle riunioni”, Consiel Management Consulting e Formazione, Roma, 1998;

“Il nuovo sistema di contabilità e controllo di gestione”, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Roma,1998;

“Lo sviluppo delle risorse umane”, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Roma, 1999;

“Nuove tecnologie nel processo di drug discovery and development”, A.F.I. , Milano, 2001;

“Qualità e accreditamento della formazione permanente in sanità pubblica”, Istituto Superiore di Sanità, Roma, 2002;

“Controlli microbiologici e chimici delle acque sotterranee destinate al consumo per l’uomo”, Istituto Superiore di Sanità, Roma, 2003;

"Qualita’ costi ed impieghi dei farmaci generici", Universita’ degli Studi “G. D’ Annunzio”, Chieti, 2003;

"Formazione per l’applicazione del sistema di qualità Uni EN ISO 9001/2000", Congest Qualità, Milano, 2004;

"Formazione per la sicurezza dei pazienti e la gestione del rischio clinico", Ministero della Salute, 2006;

"Rianimazione Cardio Polmonare e defribillazione precoce" (Corso Teorico-Pratico), Regione Lazio, 2008;

“Influenza H1N1”, Ospedale Spallanzani, Roma, 2009;

“Ansia, insonnia e depressione, approccio multidisciplinare”, Ospedale Villa San Pietro, Fatebenefratelli, Roma, 2010.

"Aggiornamento sulla norma UNI EN ISO 19011:2012", ANGQ, Roma, 2013.

"Proposta di Nuovo Regolamento sui Dispositivi Medici", Istituto Superiore di Sanità, Roma, 2013.




VARIE

- Iscritto all'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi di Roma dal 1981;

- Chairman e relatore in numerosi convegni e congressi scientifici internazionali.




<b>PUBBLICAZIONI:</b>

. Guarino C. Le sindromi diseritropoietiche. La Nuova Stampa Medica Italiana, 1981, vol. 1-n.4 pagg.201-205

. Ferrante N., Guarino C. Recenti acquisizioni sui prodotti di usura e biodegradazione delle artroprotesi metalloplastiche. La Nuova Stampa Medica Italiana, 1982, vol. 2-n.2 pagg 5-9

.Recchioni F., Guarino C., Cannizzaro G., Ferrante N. (Ospedale San Salvatore - l’Aquila) Nostra esperienza sulle reazioni causate dai detriti nelle protesi metallo-metalliche. Medicina Contemporanea, 1982, vol. 1-n.3 pagg. 41-44

.Recchioni F., Guarino C., Cannizzaro G., Ferrante N. (Ospedale San Salvatore - l’Aquila) Moderni aspetti sul trattamento chirurgico del piede piatto valgo. La Stampa Medica Europea, 1982, vol.2-n.5 pagg. 25-29

.Campione B., Caroli G., Guarino C. Disinfettanti, Prontuario Commentato (manuale ad uso degli operatori sanitari) Il Pensiero Scientifico Editore, 1995

.Veneroni G., Veneroni F., Contos S., Tripodi S., De Bernardi M., Guarino C., Marletta M. Effect of a new chitosan on hyperlipidemia and overweight in obese patients. Chitin Enzymology, vol.2, 1996, pagg. 63-68

.Girola M., De Bernardi M., Contos S., Tripodi S., Ventura P., Guarino C., Marletta M. Dose effect in lipid-lowering activity of a new dietary integrator (chitosan, Garcinia cambogia extract and chrome). Acta Toxicologica et Therapeutica, Vol. XVII, n.1, 1996, pagg. 25-40

.Guarino C. Sperimentazione delle sostanze psicotrope. Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento Nazionale per le Politiche Antidroga, IV Conferenza Nazionale sui Problemi Connessi alla Diffusione delle Sostanze Stupefacenti e Psicotrope, 2005, Atti della Conferenza

.Tomassini C., Guarino C., Rosati M. Considerazioni medico legali in tema di ricorso per dipendenza da causa di servizio di affezioni osteo-articolari, Jura Medica, 2011, Vol. XXIV, n.1 pagg.49-75

.Barracchini A., Guarino C., Triggiani L., Bevere F., Palumbo F.
Methodology of asbestos exposure risk assessment among workers of the Italian State Railway Company.
The ASTM Johnson Conference July 25-29, 2011 University of Vermont Burlington (USA)

.Marchei E.,De Orsi D.,Guarino C., Dorato S., Pacifici R.and Pichini S.
Measurement of iodide and caffeine content in cellulite reduction cosmetic products sold in the european market. Analytical Methods, 2013, 5, 376-383

.Alberto Renzoni, Antonia Pirrera, Francesco Novello, Daniela De Orsi e Carmine Guarino.
Metodi e preparati utilizzati per la rimozione dei tatuaggi.
Notiziario dell'Istituto Superiore di Sanità, Novembre 2012, vol.25, n.11, pagg 3-6.

.C. Romanelli, R. Marcoaldi, C. Guarino, L. Gramiccioni
Proposta di Regolamento CE per i Dispositivi Medici - Novità sulla classificazione. Simposio AFI, Atti del Convegno, 2013, Rimini.

.Lara Gianni, Carmine Guarino e Iolanda Palmieri: La gestione dei medicinali look-alike sound-alike. Ragiufarma, Rassegna Giuridico Farmaceutica, n. 134, marzo-aprile 2013, pagg. 6-9

.Manuela Pellegrini , Daniela De Orsi , Carmine Guarino , Maria Concetta Rotolo , Rita di Giovannandrea , Roberta Pacifici and Simona Pichini: Ultra-Performance Liquid Chromatography Tandem Mass Spectrometry Measurement of Caffeine in Caffeine-Laced Pants and in Urine and Skin of a Pants User. Cosmetics 2014, 1(2), 82-93

. Carmine Guarino, Proposal for a new regulation on medical devices, Human Being, vol. 1/2014, pagg. 3-6

.C.Guarino, C.Romanelli, R.Marcoaldi, S.Pieretti, L.Gramiccioni: Sperimentazione clinica e valutazioni dei Dispositivi Medici
Poster 54° Simposio AFI, Rimini, 2014

.R. Pignatello, V. Panto', L. Basile, A. Leonardi, C. Guarino, and C. La Rosa: Characterization of micellar systems produced by new amphiphilic conjugates of poly(ethylene glycol).
Drug Developmente and Industrial Pharmacy
Vol.40(11), pags 1463-1467, 2014

.Cristina Romanelli, Cinzia Grasso, Carmine Guarino
Products of Industries: Water Treatment Systems as Safeguard Against Pathogens. Scientific Symposium: Small solutions for big water-related problems. Rome, 26-28 october 2014. Abstract book. Roma, Istituto Superiore di Sanità

.Loredana Musmeci, Laura Mancini, Stefania Marcheggiani, Cinzia Grasso, Cristina Romanelli, Carmine Guarino: Le acque utilizzate nell'industria dei Dispositivi Medici. Notiziario dell'Istituto Superiore di Sanità, volume 28, numero 3, Roma, marzo 2015

.Alberto Renzoni, Antonia Pirrera, Francesco Novello, Maria Simonetta Diamante, Carmine Guarino: Implementation of European Council Resolution ResAP(2008)1 in Italy. National and Regional Regulation of Tattoo Practices: Diversity and Challenges
Serup J, Kluger N, Baumler W (eds): Tattooed Skin and Health. Curr Probl Dermatol. Basel, Karger, 2015, vol 48, pp 201 - 205 (DOI: 10.1159/000369228)

.L.Mancini, C. Romanelli, S. Marchegiani, C. Grasso, L. Musmeci, C. Guarino
Linea Guida italiana sugli aspetti microbiologici delle acque utilizzate nell'industria dei dispositivi medici
Sito Ufficiale del Ministero della Salute, anno 2015: www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2421_allegato.pdf

.Emilia Marchei, Daniela De Orsi, Carmine Guarino, Maria Concetta Rotolo, Silvia Graziano and Simona Pichini
High Performance Liquid Chromatography Tandem Mass Spectrometry Measurement of Bimatoprost, Latanoprost and Travoprost in Eyelash Enhancing Cosmetic Serums
Cosmetics 2016,3,4; doi:10.3390/cosmetics3010004-published 6 February 2016

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]