Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
   Responsabile: Domenica Taruscio
Sei in:
In rilievo

Allerta sugli effetti teratogeni del Virus Zika

Si informano cittadini e operatori sanitari che da circa due mesi è in corso un'allerta internazionale, lanciata dall'OMS, sul virus Zika, un agente patogeno trasmesso da zanzare e diffuso in diversi Paesi sub Tropicali (centro-sud America, Africa, Asia).
Sul piano clinico la patologia determinata da questo virus è caratterizzata da febbre, dolori articolari e muscolari, eruzioni cutanee, congiuntiviti.
Tuttavia in aggiunta a quanto di cui sopra, si segnala anche un possibile rischio teratogeno da Zika virus con particolare riferimento alla microcefalia.

Per tali ragioni e in attesa di ulteriori dati ed evidenze scientifiche sull'associazione tra infezione da Zika virus e sviluppo di microcefalia nel feto si raccomanda a tutte le donne in stato di gravidanza o che non escludono a breve una possibile gravidanza:

- di valutare la possibilità di rimandare programmi e piani di viaggio nelle zone a rischio (link);
- ove il viaggio non è rimandabile di avvalersi di idonee misure di prevenzione individuale contro le punture di zanzara;
- se in stato di gravidanza e di ritorno da recenti viaggi in aree a rischio di dare subito notizia del viaggio nel corso delle visite prenatali, al fine di poter essere valutate e monitorate in modo appropriato.

Il Centro Nazionale Sangue (ISS) nell’ambito delle misure di prevenzione della trasmissione trasfusionale dello Zika Virus, fatte salve le condizioni per le quali la normativa prevede un maggiore periodo di sospensione dalla donazione di sangue ed emocomponenti, raccomanda di applicare il criterio di sospensione temporanea per 28 giorni per i donatori che abbiano soggiornato nelle aree dove si sono registrati casi autoctoni d’infezione (link).


Ulteriori documenti di approfondimento sull'argomento sono disponibili su:

Sito del Ministero della Salute
Febbre di Zika, informazioni per i viaggiatori diretti in zone con trasmissione locale del virus (link)

Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - Unità di Crisi - Viaggiare sicuri
Situazione sanitaria in Brasile (link)

ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control) network
Updated rapid risk assessment on Zika virus in the Americas and potential complications - (link)
Zika virus infection (link)

European Commission
Outbreak of Zika Virus Disease (link)

CDC (Centers for Disease Control and Prevention - US)
Interim Guidelines for Pregnant Women During a Zika Virus Outbreak - United States, 2016 (link)

Editoriale The Lancet (Lancet 2016; 387:96)
Zika virus: a new global threat for 2016 (link)

Editoriale British Medical Journal (BMJ 2016; 352:i781)
Time for global action on Zika virus epidemic (link)

EMA sets up task force on Zika virus
European experts to provide support to global response on the emerging epidemic (link)

Audio conference of the HSC on the latest developments of the Zika virus outbreak
Flash report (link)

BRIEF REPORT pubblicato su New England Journal Of Medicine
Zika Virus Associated with Microcephaly (February 10, 2016) (link)

The Lancet: Vol. 387, n 10019. p 621-624. 13 February 2016
Microcephaly in Brazil: how to interpret reported numbers? (link)

Pubblicato il 22-07-2016 in In rilievo , aggiornato al 22-07-2016

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]