Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Stefano Vella
Sei in:
Osservatorio

FDA approva nuovo farmaco per la psoriasi

La psoriasi, causa di macchie sulla pelle con rossore, irritazione e prurito, è malattia autoimmune in cui sono implicati fattori genetici, immunitari e ambientali, che spesso si manifesta tra soggetti di età compresa tra 15 e 35 anni. La forma più comune di psoriasi è quella “a placche” in cui il paziente sviluppa chiazze squamose ispessite (placche psoriasiche), zone arrossate, che nella fase avanzata produce squame di colore biancastro con comparsa di lesioni pustolose.
Per il trattamento delle forme di psoriasi da moderata a intensa, la Food and Drug Administration, FDA, ha approvato Cosentyx, a base del principio attivo secukinumab, un anticorpo che si lega alla proteina interleukina-17A coinvolta nell’infiammazione. Legandosi alla proteina, il secukinumab impedisce il fissaggio al recettore e inibisce la sua capacità a provocare la risposta infiammatoria che ha un ruolo nello sviluppo della psoriasi.
Cosentyx, viene somministrato con iniezione sottocutanea ai pazienti candidati alla terapia sistemica (trattamento che utilizza sostanze che si spostano nel circolo sanguigno, o dopo essere state assunte per via orale o tramite iniezione), attraverso fototerapia (uso di ultravioletti) o in combinazione di questi diversi interventi terapici. FDA News&Events - 21 gennaio 2015

Pubblicato il 21-01-2015 in Osservatorio , aggiornato al 24-01-2015

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]