Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Roberta Pacifici
Sei in:
Giornata Mondiale senza Tabacco

31 maggio 2002 - World No Tobacco Day

Giornata Mondiale senza Tabacco 2002
IV Convegno Nazionale Tabagismo e Servizio Sanitario Nazionale 31 maggio 2002


Il 31 maggio 2002 è la Giornata mondiale senza tabacco. La data coincide con l'inizio dei Campionati mondiali di calcio in Corea e in Giappone.

L'accostamento non è casuale: le compagnie internazionali di tabacco da decenni sono diventate i maggiori sponsor delle manifestazioni sportive in Italia e nel mondo, facendo presa sui numerosi spettatori - soprattutto giovani e giovanissimi - che si lasciano affascinare da tutto l'universo di ricchezza, di forza e di eleganza che ruota intorno agli sport più popolari.
In realtà il Fumo non ha nulla a che vedere con lo sport, anzi riduce le prestazioni e accorcia la vita agonistica degli atleti. E questo ben lo sanno i produttori di tabacco.

Il tabacco uccide. E' una delle malattie ancor oggi più mortali: uccide la metà di coloro che lo "praticano". E' contagiosa: si diffonde per imitazione e attraverso la pubblicità che dalle magliette, dalle scarpe, dalle fiancate delle auto di formula 1 e dagli enormi cartelli degli stadi ci incita a fumare. Le ricerche più recenti indicano che s'inizia a fumare sempre prima: un terzo dei fumatori comincia prima dei 10 anni e il tabacco è la causa di 4 milioni di morti l'anno.
Nel 2020 però potrebbero superare gli 8,4 milioni. Bisogna agire.

Per la Giornata mondiale senza tabacco, l'Organizzazione Mondiale della Sanità sta promuovendo un trattato tra i 191 Stati membri per ridurre il numero delle morti causate dal tabacco. E anche le più importanti associazioni sportive - fra le quali il Comitato Olimpico Internazionale, la FIFA e la Federazione Internazionale dell'Automobile - si uniscono all'OMS nella campagna per uno Sport senza Fumo. Lo scopo è liberare lo sport da tutte le forme di pubblicità del tabacco negli stadi e nelle altre arene sportive.

Lo sport celebra la vita. Il Fumo la spegne. GIOCA PULITO

Allegati

Pubblicato il 31-05-2002 in Giornata Mondiale senza Tabacco , aggiornato al 01-04-2010

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]