Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Maria Antonietta Stazi
Sei in:
In rilievo

La scienza ama i gemelli. Quanto conta il DNA e quanto l'ambiente

Il 13 novembre scorso, all’interno del programma di RAI 3 “TGR Leonardo”, è andato in onda un servizio sul Registro Nazionale Gemelli e sugli Studi proposti agli iscritti. Tra i vari studi che il Registro ha in corso il servizio approfondisce lo studio sulla Psoriasi, in collaborazione con l’ospedale Humanitas di Milano. All’interno della trasmissione, inoltre, viene approfondita l’importanza del ruolo dei gemelli nella ricerca pubblica e le nostre gemelle Sandra e Silvia raccontano quanto sia facile partecipare alle nostre ricerche.

Pubblicato il 20-11-2017 in In rilievo , aggiornato al 20-11-2017 Leggi...

Condividi: 

3allegati

THE IMPORTANCE OF BIRTH COHORT STUDIES: EPIDEMIOLOGY, PUBLIC HEALTH AND CITIZENS' ENGAGEMENT 28 MARZO 2017

Il Convegno è organizzato dal Centro di Riferimento Scienze Comportamentali e Salute Mentale dell’Istituto Superiore di Sanità e dal Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale - ASL ROMA 1 della Regione Lazio. L’evento propone una riflessione sull’importanza che rivestono gli studi sulle coorti di nuovi nati (birth-cohorts) per l’epidemiologia e per le decisioni di Sanità pubblica (Public Health); più in particolare, viene posta l’attenzione sul ruolo che le famiglie e i cittadini rivestono nel partecipare alla ricerca e sulla comunicazione efficace per renderli sempre più informati e partecipanti attivi della ricerca (empowerment). Il Convegno è rivolto, quindi, oltre che agli epidemiologi e agli operatori del settore, anche alle famiglie che...

Pubblicato il 17-02-2017 in In rilievo , aggiornato al 17-02-2017 Leggi...

Condividi: 

Studio di Prevenzione degli Episodi depressivi e pSicotici (SPES): dall'interazione gene-ambiente alla fenomenologia

Il 30 novembre 2016 è ufficialmente giunto a conclusione il progetto finanziato dal Ministero della Salute "Studio di Prevenzione degli Episodi depressivi e pSicotici (SPES): dall’interazione gene-ambiente alla fenomenologia”“, di cui è responsabile il Prof. Paolo Brambilla, psichiatra presso l’Università di Milano. Il Registro Nazionale Gemelli ha partecipato a questo progetto come Unità Operativa (UO), di cui è responsabile il Dott. Corrado Fagnani, Ricercatore che opera presso il Registro stesso, con l’obiettivo di reclutare un campione di gemelli monozigoti (MZ) e dizigoti (DZ), di età 8-30 anni, parallelamente al reclutamento di bambini e adolescenti non gemelli da parte delle altre UO coinvolte nel progetto. Tale campione di gemelli rappresenta un contesto...

Pubblicato il 30-01-2017 in In rilievo , aggiornato al 30-01-2017 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Studio su sovrappeso, dimagramento, danno e riparazione del danno al DNA

Il Registro Nazionale Gemelli invita le coppie di gemelli identici (monozigoti) con peso diverso a partecipare ad un nuovo studio. I due gemelli devono essere uno normopeso e l’altro sovrappeso oppure obeso* (Leggi la nota). Le coppie, di maschi o di femmine, devono avere un’età compresa tra 18 e 60 anni.

Le coppie di gemelli faranno un check-up gratuito al Centro di Eccellenza per la Cura dell’Obesità e Scienze Dietetiche del Policlinico Tor Vergata a Roma. Al gemello sovrappeso/obeso, sarà prescritta una dieta ipocalorica della durata di 6-12 mesi e, dopo il dimagramento, entrambi i gemelli ripeteranno il check-up gratuito. Durante questi controlli, verranno raccolte piccole quantità di sangue, urine e feci.
Lo scopo dello studio è indagare le differenze prodotte...

Pubblicato il 25-11-2016 in In rilievo , aggiornato al 25-11-2016 Leggi...

Condividi: 

1allegato

TWIN DAY - L'esperienza del Registro Nazionale Gemelli nella regione Lombardia

 Il Registro Nazionale Gemelli organizza, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, una giornata dedicata ai gemelli e alla divulgazione della ricerca scientifica. Durante il Twin Day saranno presentate le attività in corso nella Regione Lombardia e quelle che inizieranno nei prossimi mesi. Gli argomenti trattati sono molti e variano dalla salute cardiovascolare ai problemi di origine psico-somatica.
Avrete l’opportunità di porre domande ai nostri ricercatori e ai Responsabili Scientifici dei nostri studi che lavorano presso l’Università degli Studi di Milano, la Fondazione Ca' Granda - Ospedale Maggiore Policlinico, l'Università Vita San Raffaele, il Centro Cardiologico Monzino, l'Istituto Humanitas di Rozzano, l'Istituto Scientifico Eugenio Medea di Bosisio...

Pubblicato il 03-11-2016 in In rilievo , aggiornato al 03-11-2016 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]