Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
Sei in:
Ooops :)

Serve aiuto?!

Se hai raggiunto questa pagina inserendo un indirizzo a mano, ti consigliamo di utilizzare la navigazione del sito per evitare errori di battitura.
Se ritieni invece che la comparsa di questo messaggio sia causata da un nostro errore, cortesemente contattaci.


Need Help?!

If you reached this page by typing an address in your browser, please use the ISS website navigation to avoid errors.
However if you think there's something wrong in our work, please contact us.


Forse potrebbero interessarti questi contenuti

Vaccino Fluad: favorevole esito finale analisi ISS. AIFA annuncia sblocco lotti

Roma, 23 Dicembre 2014 L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) comunicano che le analisi di laboratorio effettuate sui vaccini antinfluenzali, appartenenti ai lotti recentemente oggetto di divieto di utilizzo da parte dell’AIFA (numeri 143301 e 142701), hanno evidenziato risultati conformi ai parametri attesi. L’ISS e l’AIFA avevano già comunicato lo scorso 1° dicembre l’esito favorevole dei primi test effettuati: quello sul contenuto di emagglutinina, sul contenuto di endotossine e il saggio di Appearance (aspetto visivo), mentre erano ancora in corso il saggio di tossicità anormale e il saggio di sterilità secondo Farmacopea Europea. Anche questi ultimi due test sono stati completati ed hanno avuto esito favorevole,...

Pubblicato il 23-12-2014 in Primo Piano , aggiornato al 24-12-2014 Leggi...

Condividi: 

ISS, identificato il ceppo di meningococco del bambino deceduto al Policlinico Gemelli

Roma, 10 dicembre 2014 Il Dipartimento di Malattie Infettive Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità ha confermato la presenza di meningococco nel campione di liquor prelevato al paziente di 4 anni deceduto per sepsi meningococcica al Policlinico Gemelli di Roma. Le analisi molecolari hanno identificato DNA di meningococco di sierogruppo Y. Questo sierogruppo, presente in Italia così come in Europa, rappresenta il terzo più diffuso sierogruppo tra i ceppi di meningococco circolanti: circa il 16% nel 2013, dopo il sierogruppo B (46%) ed il sierogruppo C (33%). I contatti stretti del bambino deceduto sono stati sottoposti a profilassi antibiotica così come previsto dalle procedure correntemente utilizzate a livello nazionale e internazionale.

Pubblicato il 10-12-2014 in Primo Piano , aggiornato al 24-12-2014 Leggi...

Condividi: 

La sifilide acceleratore epidemico dell'infezione da Hiv. I risultati di uno studio ISS-IRCCS San Gallicano durato 25 anni

ISS 23 Dicembre 2014 L’infezione da HIV-1 si diffonde a Roma tra gli uomini che fano sesso con altri uomini a causa della sifilide. È questo il dato più importante emerso dallo studio longitudinale durato 25 anni condotto dal Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l’Istituto Dermovenereologico S. Gallicano di Roma e i cui risultati sono stati appena pubblicati sulla rivista http://www.eurosurveillance.org/images/dynamic/EE/V19N47/V19N47.pdfEurosurveillance in occasione del 1° Dicembre, Giornata Mondiale dell’AIDS. Lo studio ha valutato il rischio di acquisire l’infezione da HIV lungo un periodo di 25 anni in una popolazione di 1.862 maschi che fanno sesso con maschi (MSM), dimostrando come...

Pubblicato il 23-12-2014 in Primo Piano , aggiornato al 23-12-2014 Leggi...

Condividi: 

Il laboratorio dell’ISS tra i migliori al mondo per le analisi di sostanze di abuso tradizionali e nuove sostanze psicoattive nelle matrici biologiche

ISS 19 Dicembre 2014 Anche chi valuta la qualità viene valutato. E, secondo la valutazione dell’Ufficio Stupefacenti delle Nazioni Unite UNODC International Collaborative Exercise (ICE) con sede a Vienna, il laboratorio di analisi quali-quantitativa per le sostanze d'abuso tradizionali e le nuove sostanze psicoattive del reparto Farmacodipendenza, Tossicodipendenza e Doping del Dipartimento del Farmaco dell'Istituto Superiore di Sanità si colloca tra i migliori al mondo. Tra i 72 laboratori per le analisi delle sostanze di abuso in tutto il mondo che partecipano al controllo condotto dall’organismo dell’ONU, il laboratorio dell’ISS è infatti risultato primo nelle analisi di cocaina e del suo metabolita benzoilecgonina e dei cannabinoidi nelle urine. È risultato...

Pubblicato il 19-12-2014 in Primo Piano , aggiornato al 19-12-2014 Leggi...

Condividi: 

HIV, un’indagine europea online per aiutare gli immigrati ad accedere ai servizi di prevenzione

ISS 18 dicembre 2014 Un’indagine online (in corso) contribuirà a capire quali e quante difficoltà, in Europa, sbarrano l’accesso delle persone migranti ai servizi socio-sanitari di prevenzione dell’HIV. Uno studio di comunità, svolto nell’ambito del Progetto aMASE: advancing Migrant Access to Health Services in Europe, con la collaborazione dallo scorso giugno dell’Istituto Superiore di Sanità, in particolare, dell’Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione (UO RCF) del Dipartimento di Malattie infettive, Parassitarie ed Immunomediate, intende rilevare i fattori che impediscono ai migranti di accedere a diagnosi precoci e a cure tempestive. Il Progetto aMASE è uno studio finanziato dalla Commissione Europea che si sviluppa...

Pubblicato il 18-12-2014 in Primo Piano , aggiornato al 19-12-2014 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home