Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
Sei in:
Primo Piano

2allegati

Fluoro-edenite cancerogena, la IARC conferma gli studi dell’ISS sulla città e sulla popolazione di Biancavilla

ISS 18/11/2014

Le fibre di fluoro-edenite sono cancerogene e, come tali, entrano a far parte del "gruppo 1", il gruppo cioè in cui l’ International Agency for Research on Cancer (IARC) inserisce i cancerogeni umani certi. La "sentenza" è giunta lo scorso ottobre dopo che 21 esperti provenienti da 10 Paesi si sono riuniti nella sede della IARC a Lione, in Francia, per stabilire la cancerogenicità della fluoro-edenite, oltre che delle fibre di carburo di silicio e dei nanotubi in carbonio. Le decisioni, che saranno pubblicate nel volume 111 delle Monografie IARC, sono state anticipate su Lancet Oncology.

Le fibre di fluoro-edenite,...

Pubblicato il 18-11-2014 in Primo Piano , aggiornato al 19-11-2014 Leggi...

Condividi: 

Settima Giornata degli antibiotici: batteri più resistenti in Europa

 ISS 17 novembre 2014

La situazione italiana commentata da Annalisa Pantosti del MIPI e Paolo D’Ancona del CNESPS

Il 18 Novembre, come ogni anno dal 2008, si celebra la Giornata degli Antibiotici, dedicata a sensibilizzare pubblico generale e operatori sanitari sull’uso prudente degli antibiotici e sul problema della resistenza agli antibiotici, promossa dal Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle malattie (ECDC). A distanza di 6 anni dalla prima Giornata degli Antibiotici, purtroppo le notizie sul fronte dell’evoluzione dell’antibiotico-resistenza non sono buone. Il fenomeno è in aumento ed è ormai globale, cioè interessa sia paesi industrializzati che paesi in via di sviluppo, come si evidenzia da un recente rapporto...

Pubblicato il 17-11-2014 in Primo Piano , aggiornato al 17-11-2014 Leggi...

Condividi: 

Tumori, chemioterapia più efficace se favorisce la cooperazione del sistema immunitario

ISS 12/11/2014

Alcuni farmaci chemioterapici risultano maggiormente efficaci se aiutati da una risposta specifica del sistema immunitario, diretta cioè contro le cellule cancerose, da loro stessi potenziata. E’ quanto ha dimostrato, in uno studio uscito su Nature Medicine, un’equipe di ricercatori del Dipartimento di Ematologia, Oncologia e Medicina Molecolare dell’Istituto Superiore di Sanità, diretto da Filippo Belardelli, in collaborazione con il prestigioso istituto francese Gustave Roussy.

Gli studiosi si sono concentrati sulle antracicline, molecole con cui vengono trattate le pazienti affette da tumore alla mammella, e hanno potuto osservare che questi farmaci sono in grado...

Pubblicato il 12-11-2014 in Primo Piano , aggiornato al 12-11-2014 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Sei lesioni gravi su dieci sarebbero evitate grazie all'uso del paraschiena. Uno studio dell'Iss dimostra l'efficacia di tale strumento protettivo

ISS 11 Novembre 2014

Se tutti i motociclisti indossassero il paraschiena, vi sarebbe una riduzione delle lesioni gravi alla colonna vertebrale del 60% circa, con una conseguente importante diminuzione degli invalidi gravi. E’ questa la stima dell’Istituto Superiore di Sanità che, per la prima volta a livello mondiale, ha dimostrato, nell’ambito del progetto ST.E.P. (STudio Efficacia Paraschiena), l’efficacia del paraschiena per gli utenti dei mezzi a due ruote motorizzate nel ridurre in maniera statisticamente significativa sia il numero delle lesioni alla colonna che la loro gravità. La ricerca è stata di recente pubblicata sulla una delle principali riviste internazionali di epidemiologia: l’International Journal of Epidemiology (Oxford University...

Pubblicato il 11-11-2014 in Primo Piano , aggiornato al 11-11-2014 Leggi...

Condividi: 

2allegati

Pubblicato l'ultimo aggiornamento della Guida ipertestuale "Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili"

ISS 4 Novembre 2014

È on-line l’ultimo aggiornamento della "Guida Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili", frutto del lavoro congiunto tra Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), l’Associazione Crescere-Bologna e l’Associazione Prader Willi-Calabria.
Si tratta di uno strumento ipertestuale utile a orientarsi nella normativa di riferimento che riguarda le malattie rare e le disabilità in generale, rivolto agli ammalati e ai loro familiari, agli operatori socio-sanitari, ai giuristi, ai lavoratori del settore scolastico e a chiunque abbia a confrontarsi con il complesso universo delle...

Pubblicato il 04-11-2014 in Primo Piano , aggiornato al 05-11-2014 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home