Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Serena Donati
Sei in:
Partner

Partner

Le regioni partecipanti al Progetto "Sorveglianza della Mortalità Materna" sono:

Piemonte: con il coordinamento locale del servizio sovra zonale di epidemiologia dell’Azienda Sanitaria Locale Torino 3 (Responsabile scientifico e referente regionale: Dott.ssa Luisa Mondo - luisa.mondo@epi.piemonte.it) Vai al sito

Lombardia: con il coordinamento locale della Regione (Responsabile scientifico regionale: Prof.ssa Irene Cetin irene.cetin@unimi.it); Referente regionale: Rinaldo Zanini rinaldozanini@gmail.com)

Emilia-Romagna: nell’ambito delle attività della Commissione nascita e con il supporto di SaPeRiDoc (Responsabile scientifico regionale: Dott.ssa Camilla Lupi; Referente regionale Dott.ssa Daniela Spettoli - DSpettoli@Regione.Emilia-Romagna.it) Vai al sito

Toscana: con il coordinamento locale dell’Agenzia Regionale di Sanità (ARS) Toscana (Responsabile scientifico e referente regionale: Dott. Fabio Voller Vai al sito

Lazio: con il coordinamento locale dell’Area Programmazione Rete Ospedaliera e Ricerca - Direzione Salute e Integrazione Sociosanitaria - Regione Lazio (Responsabile scientifico e referente regionale: Dott. Domenico Di Lallo - ddilallo@regione.lazio.it)

Campania: con il coordinamento locale dell’Osservatorio Epidemiologico dell’Assessorato regionale alla Sanità (Responsabile scientifico regionale: Dott. Renato Pizzuti; Referente regionale Dott. Marcello Pezzella - m.pezzella@maildip.regione.campania.it) Vai al sito

Puglia: con il coordinamento locale dell’AOU Policlinico dell’Università di Bari (Responsabile scientifico regionale: Prof. Giuseppe Loverro giuseppe.loverro@uniba.it); Referente regionale: Dott. Pierluigi Sozzi pier.luigi.sozzi@hotmail.it)

Sicilia: con il coordinamento locale dell’Ossevatorio Epidemiologico dell’Assessorato regionale della Salute (Responsabile scientifico e referente regionale: Dott.ssa Gabriella Dardanoni - gabriella.dardanoni@regione.sicilia.it) Vai al sito

Lo steering committee del progetto
È stato istituito uno steering committee nazionale del progetto con la finalità di riunire un gruppo di esperti che potesse promuovere e sostenere il sistema di sorveglianza. Esso è composto dai Presidenti delle società scientifiche delle discipline di interesse, dal responsabile del programma nazionale esiti dell’AGENAS, dal responsabile dell’osservatorio nazionale degli eventi sentinella del Ministero della Salute, da un dirigente dell’ISTAT e da un esperto di bioetica.
Lo steering committee ha funzione di promozione e sostegno del sistema di sorveglianza per facilitare l’eventuale estensione del sistema di sorveglianza a livello nazionale, dopo la validazione del progetto pilota. I membri dello steering committee saranno periodicamente informati circa lo stato di avanzamento delle attività e parteciperanno alla diffusione dei risultati a livello nazionale, coinvolgendo le società scientifiche e la comunità dei professionisti sanitari.
In allegato la composizione dello steering committee

Il comitato tecnico-scientifico del progetto
È composto da esperti nelle discipline di interesse che sono coinvolti nella definizione degli strumenti metodologici del sistema di sorveglianza e, in caso di necessità, sono consultati per parere sui singoli casi clinici.
Il comitato ha funzione tecnico-scientifica a supporto delle attività del sistema di sorveglianza e viene informato periodicamente sullo stato di avanzamento dei lavori, sulle eventuali criticità emerse ed azioni da intraprendere.
In allegato la composizione del comitato tecnico-scientifico

Allegati

Pubblicato il 13-11-2012 in Partner , aggiornato al 16-03-2016

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]