Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Giovanni Rezza
Sei in:

Focolaio di Chikungunya in Calabria

Dopo i casi autoctoni di Chikungunya riportati nel Lazio, un nuovo focolaio è stato identificato in Calabria. Tutto è partito da due casi segnalati tra il 19 ed il 23 settembre - uno nel Lazio ed uno in Emilia Romagna - relativi a persone residenti in queste regioni, che avevano sviluppato sintomi suggestivi dell’infezione lo scorso agosto mentre si trovavano a Guardavalle Marina (CZ). Tali casi sono risultati positivi alle indagini di laboratorio effettuate.
Il 24 settembre un team del Dipartimento di Malattie Infettive dell’ISS composto da entomologi ed epidemiologi si è recato a Guardavalle Marina per indagare il focolaio epidemico, raccogliere campioni umani per confermare l’infezione, monitorare il vettore Aedes Albopictus (zanzara tigre) e fornire supporto alla...

Pubblicato il 04-10-2017 in Chi siamo , aggiornato al 04-10-2017 Leggi...

Condividi: 

CASI AUTOCTONI DI CHIKUNGUNYA NELLA ZONA DI ANZIO (RM)

L’Istituto Superiore di Sanità e l’INMI Spallanzani hanno identificato tre casi Chikungunya nella zona di Anzio.
I pazienti hanno riferito la comparsa dei sintomi nel mese di agosto e nessuno di essi aveva viaggiato all’estero nei 15 giorni che hanno preceduto a l’insorgenza dei sintomi. Al momento quindi l’ipotesi più verosimile è che i casi si siano infettati nell’area di domicilio.
Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, il rischio complessivo di un'ulteriore diffusione è considerato basso a livello regionale e molto basso al livello nazionale ed internazionale.
Sono state perciò immediatamente attuate tutte le misure di controllo e di prevenzione, in collaborazione con il Servizio Regionale per l'Epidemiologia, Sorveglianza e controllo...

Pubblicato il 08-09-2017 in Chi siamo , aggiornato al 08-09-2017 Leggi...

Condividi: 

Chi siamo

Il Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate (acronimo: MIPI) è stato istituito nell'ambito della riorganizzazione dell'ISS ed ha la missione di proteggere la popolazione umana dalle malattie infettive e trasmissibili di qualsiasi natura e di studiare le malattie immunomediate. Il MIPI si adopera affinché la lotta alle malattie infettive e parassitarie, alle allergie ed ai fenomeni autoimmunitari sia sempre più qualificata dal punto di vista scientifico, e impostata sui rigorosi criteri della evidence-based medicine, alla luce dei più recenti progressi nella ricerca biomedica. Integrali e consequenziali alle attività di ricerca sono le attività di controllo, diagnosi, consulenza e pareri, nonché le attività di sorveglianza e conferma...

Pubblicato il 07-10-2013 in Chi siamo , aggiornato al 07-10-2013 Leggi...

Condividi: 

Reparto Epatiti Virali

Direttore: Anna Rita Ciccaglione
Email: annarita.ciccaglione@iss.it


Il Reparto Epatiti Virali svolge attività di ricerca nell’ambito della diagnosi, caratterizzazione molecolare, epidemiologia e patogenesi delle infezioni da Virus Epatitici.

La caratterizzazione biologica e molecolare dei differenti agenti virali (anche di recente identificazione) e di varianti virali viene effettuata nell’ambito di specifiche indagini, sia su scala nazionale sia, in collaborazione, in paesi in via di sviluppo.
In particolare le ricerche sono inserite nell’ambito delle seguenti linee:

a) Studi di caratterizzazione genomica ed analisi filogenetica di virus dell’epatite, ivi inclusi i virus di più...

Pubblicato il 06-10-2013 in Chi siamo , aggiornato al 07-10-2013 Leggi...

Condividi: 

Reparto Epidemiologia

Direttore: Patrizio Pezzotti
Email: patrizio.pezzotti@iss.it


Il Reparto Epidemiologia si occupa di studi epidemiologici e sistemi di sorveglianza relativi alla diffusione delle principali malattie infettive, con particolare riguardo alle malattie della povertà (HIV, tubercolosi, malaria), alle malattie sessualmente trasmesse, e alle malattie infettive emergenti e riemergenti (influenza e altre infezioni respiratorie acute, infezioni trasmesse da vettori, etc.).

Pubblicato il 06-10-2013 in Chi siamo , aggiornato al 07-10-2013 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]