Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Lucia Bonadonna
Sei in:
Attività istituzionale

Attività di consulenza e di controllo

Attività di consulenza e controllo su richiesta del Ministero della Salute, della Magistratura e di autorità sanitarie;

valutazioni e consulenze tecnico-scientifiche in ambito nazionale (AUSL, ARPA, Regioni, Provincie, Comini, associazioni, federazioni, ecc.) ed internazionale (UNEP, EMG, WHO);

emergenze sanitarie/ambientali legate a casi/epidemie di malattie a trasmissione idrica;

studi su problematiche connesse alla qualità microbiologica e virologica di acque da destinare e destinate al consumo umano, acque reflue, acque ad uso ricreativo;

studi su problematiche connesse alla qualità microbiologica e virologica di sabbie e sedimenti, fanghi di depurazione e compost, biofilm;

studi sulla presenza e diffusione nell’ambiente di gruppi microbici autoctoni ed alloctoni e di gruppi virali che possono costituire un rischio per la salute della popolazione;

valutazioni analitiche per la verifica della qualità e stabilità microbiologica di prodotti cosmetici, dispositivi medici, presidi medico-chirurgici, finalizzate alla valutazione del rischio per la salute dei consumatori;

valutazione dell'igiene e della sicurezza degli inchiostri e degli strumenti utilizzati per i tatuaggi;

esami analitici per la verifica della qualità microbiologica e virologica di giocattoli per la valutazione del rischio relativo all’uso dei prodotti da parte di minori;

consulenze ed esami analitici sulla qualità microbiologica dell’aria in ambienti indoor, outdoor e controllati;

analisi di revisione sui prodotti di interesse;

attività di formazione per gli operatori del settore attraverso la promozione e lo svolgimento di eventi e corsi accreditati.



   Le attività di prevenzione, ricerca e controllo nell'ambito delle nostre competenze sono oggetto di una costante evoluzione che muove dai continui progressi scientifici e tecnologici e comporta, in molti casi, trasformazioni nell'approccio normativo a livello comunitario e nazionale.
   Azioni specifiche in tale contesto comprendono:

• collaborazioni con Organismi pubblici centrali e periferici in merito alla presenza nelle acque di
  contaminanti di natura microbiologica e virale di particolare interesse sanitario;

• ricerche indirizzate oltre che alla caratterizzazione igienico-sanitaria dei diversi habitat, anche alla
  definizione e alla messa a punto di metodi analitici alternativi per la ricerca di batteri indicatori,
  patogeni batterici, opportunisti patogeni, patogeni emergenti e parassiti in funzione delle diverse
  tipologie di campioni ambientali;

• progetti nazionali ed internazionali e accordi di collaborazione con altri enti su problemi connessi alla
  qualità microbiologica e virale di acque, sabbie e sedimenti, fanghi e su patogeni emergenti.

Pubblicato il 20-05-2012 in Attività istituzionale , aggiornato al 11-07-2014

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]