Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Maria Rosaria Milana
Sei in:
In rilievo

1allegato

PROGETTO CAST - LINEE GUIDA PER L'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO (CE) 2023/2006 ALLA FILIERA DI PRODUZIONE DI VERNICI, ADESIVI E INCHIOSTRI DA STAMPA PER I MATERIALI A CONTATTO CON ALIMENTI

Progetto CAST (Contatto Alimentare Sicurezza e Tecnologia). Linee guida per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 alla filiera di produzione di vernici, adesivi e inchiostri da stampa per materiali a contatto con alimenti.
A cura di Maria Rosaria Milana, Massimo Denaro, Roberta Feliciani, Cinzia Gesumundo, Antonino Maggio, Veruscka Mannoni, Oronzo Panico e Giorgio Padula
2016, vi, 66 p.

Nell’ambito del Progetto CAST (Contatto Alimentare Sicurezza e Tecnologia) sono state sviluppate linee guida per l’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 sulle buone pratiche di fabbricazione nella filiera di produzione di vernici, adesivi e inchiostri da stampa per materiali e oggetti destinati a venire in contatto con gli alimenti.
Parole chiave: Buone pratiche...

Pubblicato il 12-04-2017 in In rilievo , aggiornato al 12-04-2017 Leggi...

Condividi: 

1allegato

PROGETTO CAST - LINEE GUIDA PER IL RISCONTRO DOCUMENTALE SULL'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO (CE) 2023/2006. VERNICI, ADESIVI E INCHIOSTRI DA STAMPA

Progetto CAST (Contatto Alimentare Sicurezza e Tecnologia). Linee guida per il riscontro documentale sull’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006. Vernici, adesivi e inchiostri da stampa.
A cura di Maria Rosaria Milana, Massimo Denaro, Roberta Feliciani, Cinzia Gesumundo, Antonino Maggio, Veruscka Mannoni, Oronzo Panico e Giorgio Padula
2016, vi, 38 p.

Nell’ambito del Progetto CAST (Contatto Alimentare Sicurezza e Tecnologia) sono state sviluppate schede pratiche commentate per il riscontro documentale sull’applicazione del Regolamento (CE) 2023/2006 sulle buone pratiche di fabbricazione nella filiera di produzione di vernici, adesivi e inchiostri da stampa per materiali e oggetti destinati a venire in contatto con gli alimenti.
Parole chiave: Buone...

Pubblicato il 12-04-2017 in In rilievo , aggiornato al 12-04-2017 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Decreto 6 agosto 2015, n.195

Si comunica che nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del 11 dicembre 2015 n. 288 è stato pubblicato il regolamento recante aggiornamento limitatamente agli acciai inossidabili al decreto del Ministero della sanità 21 marzo 1973.
Tale regolamento aggiunge delle nuove condizioni di contatto per la valutazione dell'idoneità al contatto con gli alimenti per oggetti da taglio da cucina e da tavola, destinati ad uso ripetuto, di breve durata a caldo o a temperatura ambiente.

Pubblicato il 08-01-2016 in In rilievo , aggiornato al 08-01-2016 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Oggetti in leghe metalliche e oggetti rivestiti di smalto porcellanato

L’idoneità al contatto alimentare per i materiali per i quali non sono previste misure specifiche nazionali e/o comunitarie deve essere valutata secondo i principi riportati nell’Articolo 3 del Regolamento (CE) n.1935/2004. In questa categoria ricadono gli oggetti in lega metallica diversa dall'alluminio e dagli acciai inossidabili rivestiti e non. Il Ministero della Salute ha emanato con circolare N. 20272 del 20/05/2014 indicazioni per i controlli su oggetti in leghe metalliche e su oggetti rivestiti di smalto porcellanato destinati al contatto con alimenti.

Pubblicato il 24-10-2014 in In rilievo , aggiornato al 24-10-2014 Leggi...

Condividi: 

2allegati

Decreto 20.09.2013 n. 134

Si comunica che nella Gazzetta della Repubblica Italiana del 5 dicembre 2013 n. 285 è stato pubblicato il regolamento recante aggiornamento del decreto del Ministero della sanità 21 marzo 1973.
Tale regolamento modifica la deroga esistente al divieto stabilito dall'articolo 13 del d.m. 21 marzo 1973 sull'utilizzo di materie plastiche di riciclo per la preparazione di oggetti in materia plastica destinati a venire a contatto con alimenti estendendo la possibilità di impiego in Italia del polietilentereftalato riciclato (RPET) alla produzione di bottiglie per il contatto con tutti i tipi di alimenti e di vaschette per alimenti.

Pubblicato il 10-01-2014 in In rilievo , aggiornato al 10-01-2014 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]