Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
  Responsabile: Settore Attività Editoriali
Sei in:
 I contenuti più aggiornati

1allegato

Rapporti ISTISAN 15/20

 Prevenzione degli incidenti da ustione in età scolastica (progetto PRIUS): quadro epidemiologico.
A cura di Alessio Pitidis, Eloïse Longo, Sabina Cedri, Giuseppe Balducci, Gianni Fondi, Michele Masellis, Gioacchino Briguglio e Gruppo di lavoro PRIUS
2015, vi, 67 p.

Gli incidenti e le ustioni rappresentano in Italia e nei Paesi industrializzati un problema rilevante dal punto di vista delle conseguenze sanitarie, soprattutto per i bambini. L’1% di tutte le morti in età pediatrica è dovuto a ustioni. In particolare i bambini, soprattutto dagli 0 ai 4 anni sono, insieme agli ultrasessantacinquenni, i più esposti al rischio di incidente domestico, sia perché trascorrono più tempo in casa, sia perché le acquisizioni motorie in questa fase della vita precedono la...

Pubblicato il 12-07-2015 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 25-08-2015 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Rapporti ISTISAN 15/19

 Prescrizione farmaceutica in Umbria. Analisi dei dati relativi al 2012.
Roberto Da Cas, Paola Ruggeri, Mariangela Rossi, Giampaolo Bucaneve, Emilio Duca, Giuseppe Traversa
2015, vii, 129 p.

Il rapporto analizza la prescrizione farmaceutica in Umbria nel 2012. La spesa a carico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) si è ridotta del 10,1% rispetto al 2011 (in Italia vi è stata una riduzione del 12,1%). In termini di DDD/1000 abitanti die l’Umbria ha fatto rilevare un dato superiore a quello dell’Italia (1046 vs 965). Gli assistibili di età superiore ai 65 anni assorbono il 66% delle dosi prescritte. Tenendo conto anche dell’acquisto privato di farmaci, risulta a carico del Servizio Sanitario Regionale dell’Umbria il 77% della spesa. I farmaci dell’apparato...

Pubblicato il 11-07-2015 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 18-08-2015 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Rapporti ISTISAN 15/18

 Centro Nazionale Malattie Rare: dalla ricerca alle azioni nazionali e alle collaborazioni internazionali.
A cura di Domenica Taruscio
2015, v, 210 p.

Il rapporto illustra le principali attività realizzate a livello nazionale, europeo e internazionale, dal Reparto “Malattie rare” (2001-2008) e successivamente dal Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). Vengono descritte le principali fasi di aggiornamento del sistema di sorveglianza nazionale istituito dal DM 279/2001, che includono, grazie agli Accordi fra Stato, Regioni e Province Autonome (2002 e 2007), l’attivazione dei Registri regionali e interregionali e lo sviluppo del Registro Nazionale Malattie Rare. Viene presentata l’attività svolta nell’ambito della...

Pubblicato il 10-07-2015 in Rapporti ISTISAN , aggiornato al 11-08-2015 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Notiziario volume 28, n. 7-8 luglio/agosto2015


Donazione del sangue e comportamenti a rischio che incidono sulla sicurezza trasfusionale

Convegno. La documentazione scientifica per le professioni della salute. Condividere e certificare le conoscenze per l'appropriatezza degli interventi

L'importanza della regolamentazione delle app medicali

BEN (Bollettino Epidemiologico Nazionale)


Pubblicato il 08-07-2015 in Notiziario , aggiornato al 07-08-2015 Leggi...

Condividi: 

1allegato

Notiziario volume 28, n. 6 giugno 2015


Il Mycobacterium bovis e la resistenza agli antibiotici: l'importanza del monitoraggio sul territorio.
La sorveglianza della mortalità materna in Italia: validazione del progetto pilota e prospettive future.
Convegno. Dalla ricerca alla pratica: prevenzione e intervento precoce per il rischio di depressione post partum.
BEN (Bollettino Epidemiologico Nazionale)


Pubblicato il 08-07-2015 in Notiziario , aggiornato al 08-07-2015 Leggi...

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]