Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Antonella Gigantesco
Sei in:
In rilievo

Prevenzione e intervento precoce per il rischio di depressione post partum

E' appena uscito il Rapporto Istisan sulla 'Prevenzione e intervento precoce per il rischio di depressione post partum'.

Si stima che nel mondo occidentale, come risulta da molti studi epidemiologici, pur con ampia variabilità, la depressione post partum colpisca circa il 10-15% delle donne che partoriscono. Sottovalutare questo disturbo può rappresentare una grave carenza in sanità pubblica. Nel presente volume sono riportati i risultati del progetto: Prevenzione e intervento precoce per il rischio di depressione postpartum, finanziato dal Ministero della Salute-CCM.

Oltre ai risultati, viene illustrata l’applicazione del modello d’intervento utilizzato e sono descritte le esperienze delle Unità Operative e dei Centri clinici supporter che hanno partecipato allo studio. Viene delucidato lo stato dell’arte in rifermento alla prevalenza e alle evidenze cliniche del problema e commentati i percorsi psicodiagnostici. Sono riportate le evidenze dell’importanza di un intervento precoce, anche in riferimento al rischio di suicidio e infanticidio e delineati i traguardi futuri di avanzamento scientifico.

Per info:Gabriella Palumbo

Allegati

Pubblicato il 22-12-2016 in In rilievo , aggiornato al 18-01-2017

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]