Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Umberto Agrimi
Sei in:
Laboratori e Centri di Riferimento

Laboratorio Nazionale di Riferimento (LNR) per il controllo delle contaminazioni virali dei molluschi bivalvi

Con la "Council Decision of 29 april 1999 on reference laboratories for monitoring bacteriological and viral contanination of bivalve molluscs" si invitavano tutti gli Stati Membri a designare un Laboratorio Nazionale di Riferimento (LNR) responsabile del coordinamento per il controllo della contaminazione batteriologica e virale dei molluschi nel proprio Paese.
Nella stessa Decisione veniva individuato come: Laboratorio Comunitario di Riferimento (LCR) il "Centre for Environment, Fisheries and Aquaculture Science" (CEFAS) - Weymouth - United Kingdom.
Per l'Italia il Ministero della Salute ha indicato come Laboratorio Nazionale di Riferimento (LNR) il Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare (DSPVSA) dell'Istituto Superiore di Sanità con lettera 18 aprile 2002 prot. 600.9/6031/605 alla Commissione Europea DG Sanco.
Nel 2006, in applicazione dell'art. 33 del Regolamento CE 882/2004, il Ministero della Salute ha confermato l'Istituto Superiore di Sanità come "Laboratorio Nazionale di Riferimento (LNR) per iI controllo delle contaminazioni virali dei molluschi bivalvi" ed ha indicato l'Istituto Zooproflattico Sperimentale (IZS), sez. di Ancona, come "Laboratorio Nazionale di Riferimento (LNR) per il controllo delle contaminazioni batteriologiche dei molluschi bivalvi".

In accordo al Regolamento CE 882/2004 le funzioni ed i compiti dell'LNR includono:

  • Coordinare le attività dei Laboratori Periferici che effettuano i controlli virologici dei molluschi bivalvi
  • Assistere le competenti autorità dello Stato Membro nell'organizzare un sistema di monitoraggio per le contaninazioni batteriche e virali dei molluschi bivalvi
  • Organizzare saggi comparativi tra i vari Laboratori Periferici relativamente ai parametri microbiologici da controllare
  • Di diffondere le informazioni provenienti dal Laboratorio Comunitario di Riferimento
  • Collaborare con Laboratorio Comunitario di Riferimento "Centre for Environment, Fisheries and Aquaculture Science (CEFAS) - Weyrmouth - United Kingdom

ll Laboratorio collabora con il LNR per il controllo delle contaminazioni batteriologiche dei molluschi bivalvi (IZS sez. di Ancona) e con il LNR per le biotossine marine (Centro Ricerche Marine di Cesenatico) per quanto riguarda lo studio di altre problematiche microbiologiche e biotossicologiche legate al consumo dei molluschi bivalvi.
Il LNR per le contaminazioni virali dei molluschi bivalvi, al fine di fornire prestazioni e risultati di laboratorio qualificati e riconosciuti in ambito nazionale ed internazionale, è inserito nel Sistema Gestione Qualità del DSPVSA, accreditato da ACCREDIA in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 (accreditamento n. 0779). L’accreditamento è regolamentato da apposita convenzione ed è il riconoscimento della competenza tecnica del laboratorio ad effettuare specifiche prove (accreditamento per campo di accreditamento fisso) o tecniche di prova (accreditamento per campo di accreditamento flessibile), non implicando tuttavia responsabilità da parte di ACCREDIA per quanto riguarda i risultati delle prove o qualunque interpretazione che ne possa derivare.

Allegati

Pubblicato il 20-04-2009 in Laboratori e Centri di Riferimento , aggiornato al 01-08-2016

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]