Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT)
   Responsabile: Umberto Agrimi
Sei in:
Chi siamo

Chi siamo

Il Dipartimento articola le sue competenze in tre aree tematiche: sanità pubblica veterinaria, sicurezza alimentare e nutrizione ed ha come missione principale la tutela e la promozione della salute e del benessere della popolazione attraverso lo sviluppo di conoscenze, strumenti e strategie mirati alla sicurezza e qualità delle produzioni agroalimentari, alla prevenzione delle patologie associate all’alimentazione e alla promozione della salute e del benessere animale, per ciò che attiene a tutte le problematiche attinenti alla sanità pubblica veterinaria.

Il Dipartimento produce, analizza, raccoglie e divulga dati scientifici nei settori di competenza, al fine di contribuire ad assicurare un elevato livello di sicurezza degli alimenti, in accordo con le raccomandazioni del Libro Bianco per la sicurezza alimentare della Commissione Europea. A tal fine promuove il contenimento dei rischi (biologici, tossicologici e/o nutrizionali) ed il potenziamento dello stato di salute in ambito alimentare, collaborando con gli enti e le organizzazioni che operano nel settore della sanità alimentare ed animale, in primo luogo con l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA). L’attività istituzionale del Dipartimento comprende l’assistenza tecnico-scientifica nella elaborazione ed applicazione delle normative nazionali ed europee, l’attuazione di programmi finalizzati all’identi-ficazione dei rischi emergenti ed il supporto scientifico per la gestione delle emergenze, in collaborazione con enti internazionali (WHO, FAO, Codex Alimentarius, OCSE), con la Commissione Europea e con le strutture del Servizio Sanitario Nazionale. Fra i vari temi, particolare rilevanza assumono la sorveglianza ed il controllo delle zoonosi, la promozione della sicurezza delle filiere agro-zootecniche, la valutazione del rischio associato alla produzione primaria, alla trasformazione, alla distribuzione e al consumo di alimenti esposti a pericoli di natura biologica e chimica, i rapporti tra nutrienti, dieta, invecchiamento e stato di salute dell’uomo, nonché lo sviluppo e l’ottimizzazione di metodi analitici e di saggio innovativi e/o alternativi.

Il Dipartimento svolge inoltre attività di controllo ed ispezione, attività di formazione verso gli operatori del SSN e di informazione e comunicazione del rischio rivolta sia alle amministrazioni pubbliche sia ai cittadini.

Il Dipartimento è accreditato UNI CEI EN ISO/IEC 17025 dall’Ente unico di Accreditamento Italiano (ACCREDIA) con numero di accreditamento 0779. L'accreditamento, regolamentato da un’apposita convenzione rappresenta il riconoscimento della conformità del sistema di gestione e delle competenze tecniche del laboratorio a requisiti normativi internazionalmente riconosciuti, nonché alle prescrizioni legislative obbligatorie, non implicando tuttavia responsabilità da parte di ACCREDIA per quanto riguarda i risultati delle prove o qualunque interpretazione che ne possa derivare. L’accreditamento inoltre non può essere utilizzato ai fini della certificazione di prodotto.

Al Dipartimento fanno capo laboratori e centri di riferimento nazionali e internazionali.

Pubblicato il 19-03-2012 in Chi siamo , aggiornato al 28-06-2017

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]