Seguendo questo link salti il contenuto della pagina e vai direttamente alla Mappa del sito a fondo pagina
(IT) EN
   Responsabile: Susanna Conti
Sei in:
Chi siamo

IL SERVIZIO DI STATISTICA DELL'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

Il SERVIZIO DI STATISTICA costituisce l’evoluzione dell’Ufficio di Statistica, che svolge da sempre una funzione trasversale all’interno dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), sia nelle attività esplicate nell’ambito del Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) che nelle interazioni e collaborazioni con le varie strutture tecnico-scientifiche dell’ISS.

L’ufficio di Statistica è diventato Servizio di Statistica, quale struttura tecnico-scientifica dell’ISS, a seguito all’approvazione del Regolamento di Organizzazione e Funzionamento dell'Istituto Superiore di Sanità (ROF - Decreto Ministero della Salute 2 Marzo 2016 - GU n.88 del 15-04-2016), ed ha la seguente MISSIONE:

• rappresentanza dell’Istituto nel Sistema Statistico Nazionale e svolgimento di tutte le attività previste in tale ambito dalla normativa;
• analisi statistico-epidemiologica di dati demografici e sanitari provenienti da flussi correnti;
• partecipazione a collaborazioni internazionali;
• attività di rilievo statistico in materia sanitaria.

Il Servizio svolge inoltre, nell’ambito della propria missione, attività di ricerca in collaborazione con Dipartimenti/Centri e altre unità organizzative dell’ISS.

IL PERCORSO

Di seguito le tappe normative salienti che hanno delineato lo sviluppo del Servizio di Statistica fino all’attuale definizione:
- 1989: Istituzione del Sistema Statistico Nazionale (Decreto Legislativo 6/9/89, n. 322 - G.U. 22/09/89).
- 1991: l’ISS viene inserito fra le istituzioni i cui Uffici di Statistica fanno parte del SISTAN (DPCM 29/10/91 - G.U. 19/11/91).
- 1992: Nasce l’Ufficio di Statistica dell'ISS, presso il Laboratorio di Epidemiologia e Biostatistica (DM 13/05/92).
- 2003: L'Ufficio di Statistica diventa Reparto del Centro Nazionale di Epidemiologia, Promozione e Sorveglianza della Salute (CNESPS), istituito con il Regolamento di organizzazione dell’ISS (Decreto ISS 24/1/2003 - G.U. 10/02/2003.
- 2016: Costituzione del Servizio di Statistica di cui la Dott.ssa Susanna Conti è stata nominata Direttora in data 11/10/2016, in seguito a Delibera del Consiglio di Amministrazione dell'ISS.


ATTIVITA’ IN AMBITO SISTAN

• Coordinamento delle attività legate alla partecipazione dell’ISS alle indagini annuali del Programma Statistico Nazionale (PSN) che raccolgono informazioni sulle varie istituzioni.

• Proposta, istruttoria e coordinamento dei contributi dell’ISS al Programma Statistico Nazionale (PSN), il corpus della Statistica Ufficiale del nostro Paese che riguarda molteplici settori sociali ed economici.

• Partecipazione in rappresentanza dell’ISS a due “Circoli di Qualità” (organi costituiti dai responsabili degli uffici di Statistica degli Enti che fanno parte del SISTAN ed operano nei vari settori): “Sanità, Salute e Assistenza” ed” Ambiente e Territorio”, che vagliano tutti i lavori statistici proposti dai vari Enti SISTAN per entrare a far parte del PSN; una particolare attenzione è rivolta agli aspetti di tutela dei dati personali.

Il PSN 2017-2019 (aggiornamento 2018-2019, presentato il 31/01/2017) vedrà l’ISS presente con 32 lavori statistici, 30 nel settore Salute e 2 nel settore Ambiente.


ALTRE ATTIVITA’ SCIENTIFICHE

Gestione di banche dati riguardanti flussi correnti (Mortalità e Ospedalizzazione)

Il Servizio di Statistica riceve annualmente, rispettivamente da Istat e Ministero della Salute, i dati sulla mortalità per causa e le Schede di Dimissioni Ospedaliere (SDO) sulla base di due specifiche convenzioni di cui per l’ISS il responsabile è il Direttore del Servizio di Statistica; procede quindi all’aggiornamento delle due Banche Dati della Mortalità e delle SDO; una versione della banca dati di mortalità disponibile al pubblico è disponibile sul sito dell’ISS (https://www.iss.it/site/mortalita/).

Studi di Sanità Pubblica basati sulla utilizzazione e valorizzazione dei dati correnti, riguardanti:

- profilo di salute delle popolazioni (per approfondimenti www.profilidisalute.it e la pagina dedicata, accessibile dal menù in alto a sinistra del presente sito);

- salute e ambiente, con particolare riferimento ai siti inquinati;

- incidenza/prevalenza di particolari situazioni patologiche, quali tumori rari e malattie rare;

- fenomeno suicidario.

Analisi statistico-epidemiologiche rapide in risposta a quesiti estemporanei di Sanità Pubblica rivolti da soggetti istituzionali: Interrogazioni e Mozioni Parlamentari e risposte in question-time; richieste specifiche del Ministero della Salute.

Contributo alla stesura della Relazione sullo Stato Sanitario del Paese (RSSP) nei capitoli Mortalità per Causa e Impatto delle Malattie.



PERSONALE DEL SERVIZIO DI STATISTICA

Annamaria Carinci
Susanna Conti (Direttora)
Lucilla Di Pasquale
Stefano Maria D'Ottavi
Giuseppe Loreto
Valerio Manno
Giada Minelli
Monica Vichi

Allegati

Pubblicato il 06-03-2013 in Chi siamo , aggiornato al 03-11-2017

Condividi: 

Note legali


© - Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena 299 - 00161 - Roma (I)
Partita I.V.A. 03657731000 - C.F. 80211730587 - Note legali

ISS Home

Informiamo i visitatori, in virtù della individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie - 8 maggio 2014 (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014), che questo sito utilizza direttamente solo cookie tecnici.[Ho letto]