Clinical governance: ecco le strutture al fianco dell’ISS

Iss, 21 marzo 2018, 

Pubblicato l’elenco delle strutture di ricerca e assistenza in sanità pubblica del Paese che collaboreranno per individuare percorsi di eccellenza

E’ stato approvato dal Direttore Generale dell’ISS, Angelo Del Favero, l’elenco dei soggetti collaboratori nell’ambito della Clinical Governance con l’obiettivo di coinvolgere le strutture con le migliori esperienze in tema sanitario per migliorare i percorsi clinici e assistenziali del nostro Paese.  Fanno parte dell’elenco, selezionato attraverso un’apposita Commissione nominata dall’Istituto stesso, Enti e Amministrazioni che operano nel settore della ricerca e dell’assistenza, tra cui anche Università e Fondazioni senza scopo di lucro. Queste strutture collaboreranno su progetti specifici con il Centro per l’Health Technology Assessment e il Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica, la Qualità e la Sicurezza delle Cure, istituiti recentemente proprio a questo fine.

Lo scopo dell’ISS è quello di valorizzare il patrimonio di esperienza acquisito sul territorio nazionale per garantire equità e accesso nelle cure attraverso la costruzione di indicatori e di strumenti in grado di elevare la performance del sistema sanitario garantendo qualità e sostenibilità.
Tra gli ambiti di applicazione per cui collaboreranno le strutture selezionate: le valutazioni sull’innovazione sanitaria e la gestione del rischio clinico.

Di seguito l’elenco dei soggetti qualificati ed idonei a svolgere in collaborazione con l’ente, le tematiche indicate nell’avviso di manifestazione di interesse pubblicato lo scorso novembre.

Di seguito l’elenco delle strutture vincitrici

1. ARS Toscana – Agenzia Regionale di Sanità

2. ASL n.2 “Bassa Friulana – Isontina” di Gorizia

3. ASST Spedali Civili di Brescia

4. Azienda Ospedaliera di Perugia

5. Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna Policlinico di Sant’Orsola

6. Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona

7. Azienda Ospedaliera Universitaria Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

8. Azienda Ospedaliera Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara

9. Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi di Firenze

10. Azienda Ospedaliera Universitaria Consorziale Policlinico di Bari

11. Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

12. IRCCS Istituto di Scienze Neurologiche Bologna

13. Azienda USL di Bologna

14. CRO di Aviano – IRCCS

15. Fondazione GIMBE Evidence for Health

16. Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia

17. Fondazione Policlinico Gemelli di Roma

18 Fondazione Santa Lucia IRCCS di Roma

19. IEO – Istituto Europeo di Oncologia – IRCCS

20. INMI – Lazzaro Spallanzani IRCCS di Roma

21. IOG – Istituto Ortopedico Galeazzi – IRCCS

22. IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

23. IRST – Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei tumori – IRCCS

24. ISMETT (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione) – IRCCS

25. Ospedale Cottolengo di Torino

26. Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma

27. Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale – Emilia Romagna

28. Direzione Generale Cura della Persona, Salute e Welfare Regione Emilia Romagna

29. Regione Lazio – Dipartimento di epidemiologia del SSR ASL Roma 1

30. Regione Lombardia

31. Regione Umbria

32. Regione Veneto – Azienda Zero

33. Sapienza Università di Roma

34. Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa

35. CERISMAS – Centro di studi e ricerche in management sanitario

36. Università Cattolica S.C. di Roma

37. Università degli Studi di Firenze

38. Università degli Studi di Genova

39. Università degli Studi di Milano Bicocca – CESP – Centro di Studio e Ricerca sulla Sanità

40. Università degli Studi di Napoli “Federico II”

41. Dip. Scienze Promozione della Salute “G.D’Alessandro” – Univ. di Palermo

42. Università degli Studi di Roma “Foro Italico”

43. Università degli Studi di Udine

44. Università di Milano – Bicocca, Centro interuniversitario HRP

45. Università di Milano – Bocconi

46. Politecnico di Milano

47. Azienda socio-sanitaria territoriale di Lecco

48. Università degli studi di Padova – Dipartimento di scienze cardiologiche, toraciche e vascolari

 

Commenti chiusi