TEMA

Dipendenze

Alcol

L’alcol è uno dei principali fattori di rischio di malattia, disabilità e mortalità prematura in Italia, in Europa, nel mondo. Rappresenta la prima sostanza induttrice di dipendenza con alto impatto sociale, connotandosi come sostanza tossica, cancerogena, calorica, e spesso associata ad altre dipendenze da sostanze e da comportamenti.

L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) è impegnato nella ricerca, prevenzione, formazione e tutela della salute materno-infantile in materia di alcol e problematiche alcol-correlate.

L’Osservatorio nazionale alcol è Centro dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per la ricerca e la promozione della salute su alcol e problematiche alcol-correlate.

Il Telefono Verde Alcol - 800 632000, attraverso interventi di counselling telefonico, facilita l’incontro tra la domanda dei cittadini e l’offerta dei servizi sul territorio.


null Corsi di formazione a distanza : “Lo spettro dei Disturbi Feto Alcolici (Fetal Alcohol Spectrum Disorders, FASD): epidemiologia, diagnosi, trattamento e prevenzione”

Nell'ambito delle attività del CCM – Ministero della Salute, il Centro nazionale dipendenze e doping dell’Istituto Superiore di Sanità ha ricevuto l’incarico di coordinare il progetto “Prevenzione, diagnosi precoce e trattamento mirato dello Spettro dei Disordini Feto Alcolici (Fetal Alcohol Spectrum Disorder, FASD) e della Sindrome Feto Alcolica (Fetal Alcohol Syndrome, FAS)”.

Il progetto è articolato in 3 azioni riguardanti la ricerca, la formazione e la divulgazione di informazioni su questa patologia dovuta al danno dell’alcol gestazionale sul feto che si rifletterà con una disabilità permanente ne bambino e nell'adulto. Sia lo spettro che la sindrome completamente espressa sono poco conosciuti in Italia, cosi come poco conosciuta è la prevenzione, la diagnosi e il trattamento.

Le attività dell’azione “formazione” hanno consentito di progettare due corsi di formazione a distanza dallo stesso titolo “Lo spettro dei Disturbi Feto Alcolici (Fetal Alcohol Spectrum Disorders, FASD): epidemiologia, diagnosi, trattamento e prevenzione”, che saranno erogati sulla piattaforma www.eduiss.it, a partire dal 15 settembre p.v. e fino al 31 agosto 2021.

Un percorso formativo sarà destinato a 2.000 assistenti sociali e un altro sarà destinato a 8.000 professionisti della salute. L’iscrizione sarà possibile dal 15 settembre 2020 al 31 agosto 2021, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per maggiori info consulta Corsi FAD in Formazione nella sezione Attività.