TEMA

Sostanze chimiche e tutela della salute

Consigli al consumatore

Moltissimi oggetti che utilizziamo nella vita quotidiana sono composti da sostanze chimiche naturali o di sintesi.

Qualora tali sostanze risultino pericolose, è necessario valutare i rischi associati all'utilizzo da parte del consumatore/utilizzatore.

La complessità della problematica non può costituire un ostacolo per il consumatore che deve poter operare le proprie scelte con consapevolezza, utilizzando gli strumenti di informazione disponibili.

L’etichetta presente sulle confezioni deve essere letta attentamente riportando la composizione e la classificazione e informando il consumatore sui pericoli, sulle modalità d’uso del prodotto.


null Come leggere l’etichetta dei prodotti tessili

L’attenzione che il consumatore rivolge nella scelta di un indumento o di un accessorio, deve riguardare anche e soprattutto le informazioni poste sull'etichetta del capo.
Il Regolamento REACH, in vigore dal 2007, stabilisce quali sostanze e quali composti chimici possono essere utilizzati nei processi industriali in Europa e con quali modalità.

Ricorda di leggere sempre attentamente l’etichetta che è la prima fonte di informazione per un uso consapevole.