TEMA

Sostanze chimiche e tutela della salute

Detergenti, disinfettanti e disinfestanti (Biocidi)

I termini detergente e disinfettante sono spesso confusi tra loro: mentre il primo ha lo scopo di rimuovere lo sporco (detergere), il secondo è formulato per diminuire drasticamente la presenza di batteri, funghi, e/o virus (disinfettare) e organismi superiori, quali insetti, roditori, etc. (disinfestante).

Questi tipi di prodotto sono anche distinti dal fatto che i disinfettanti/disinfestanti non sono di libera vendita come i detergenti, ma sono soggetti ad una procedura autorizzativa armonizzata a livello nazionale ed europeo per la messa a disposizione sul mercato, garantendo un elevato livello di tutela della salute umana e animale e dell’ambiente.


null Ruolo dell'ECHA sui biocidi

Con l’entrata in vigore del regolamento 528/12, l'Agenzia delle sostanze chimiche ECHA ha assunto il ruolo di coordinamento delle attività in materia di biocidi, anche in analogia al proprio ruolo per altre tipologie di normative come il regolamento Reach.

In particolare le attività ECHA oggi prevedono:

  • Approvazione di una nuova sostanza attiva
  • Autorizzazione dei prodotti biocidi
  • Valutazione dell’equivalenza tecnica
  • Elenco dei fornitori alternativi
  • Database di prodotti UE
  • Supporto a Stati membri ed Industria
  • Ruolo di project e dossier manager
  • Attività di autorizzazione dell’Unione (UA)
  • Input per la riduzione dei tempi di commercializzazione
  • Garante per la coerenza della qualità dei dossier
  • Garante delle tempistiche
  • Gestione del Comitato BP (BPC), 3 WG (HH / ENV / Gen), 1 CG
  • Task force BPR per l’implementazione di BPR
  • Helpdesk comunitario