TEMA

Tumori

Differenze tra i generi in oncologia

Oltre ai tumori degli organi riproduttivi, esclusivi quindi di uno dei due sessi, una crescente mole di dati indica l’esistenza di differenze significative nell’insorgenza e nella progressione delle malattie oncologiche comuni a uomini e donne, nonché nella risposta e negli eventi avversi associati alle terapie.

I dati numerici indicano che gli uomini si ammalano di più e hanno una sopravvivenza inferiore alle donne. Inoltre il sistema immunitario femminile è più efficiente di quello maschile.

I dati molecolari e la comprensione dei meccanismi alla base dell’insorgenza di ciascun tumore, incluse le differenze di sesso e/o genere, rappresentano le basi per una reale personalizzazione delle cure.


null Differenze di genere nella malattia oncologica

Alcuni tumori possono presentarsi in maniera diversa nell’uomo e nella donna. Questa differenza è dovuta a fattori quali, incidenza, mortalità, patogenesi, progressione, efficacia della terapia ed effetti avversi della terapia.

Nella brochure allegata è possibile visionare alcuni esempi di patologie oncologiche in cui la differenza di genere sono particolarmente marcate.