Climate, environment and health

TOPIC

Climate, environment and health

Climate change

Climate change affects health determinants such as air quality, the health of ecosystems, drinking water safety and the availability of food. Pathologies and deaths caused by the rise in temperature, extreme events, altered and / or polluted ecosystems represent significant problems in economic terms and for the health of the population.

The Istituto Superiore di Sanità (ISS, the National Institute of Health in Italy) is at the forefront of research and mitigation of the risks associated with climate change, and with the Rome Charter on Health and Climate Change, signed by about 500 people from 27 countries on the occasion of 1st International Symposium on Health and Climate Change, and provides decision-makers with evidence and recommendations to face the threat of climate change.



Effetti sulla salute dei cambiamenti climatici: il Profilo di Paese Italia

Il primo WHO UNFCCC Climate and health country profile for Italy nasce dallo studio intersettoriale e multidisciplinare, coordinato dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), con il supporto della Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) per descrivere il quadro di conoscenze, le attuali evidenze e gli scenari attesi su cambiamenti climatici e salute nelle aree di impatto più rilevanti nel nostro paese. 

Il Country profile rappresenta una base scientificamente solida per accrescere la consapevolezza dei cittadini e dei decisori sui temi più critici relativi a clima-ambiente e salute, per indurre azioni educative e di integrazione delle politiche di sorveglianza e risposta rapida alle emergenze, per aumentare la resilienza dei sistemi socio-sanitari e ambientali indirizzandosi verso una prevenzione “olistica” finalizzata ad azioni comuni per la protezione della salute umana e del pianeta. I risultati e le strategie delineate nel profilo del paese hanno costituito la base delle azioni del G7 Salute 2017 a Presidenza Italiana: con la “Dichiarazione di Milano” i Ministri delle maggiori potenze mondiali hanno messo al centro delle politiche sanitarie il consumo delle risorse, i cambiamenti climatici e il degrado ambientale insieme alla resistenza agli antibiotici, in sinergia con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. 


Topics

Climate, environment and health Climate change