Speciale COVID-19

Cosa sapere

Coronavirus, Rezza: la via di trasmissione principale non è da superfici
10/02/2020 ISS, 10 febbraio 2020 “Non deve creare allarme lo studio tedesco secondo il quale il nuovo coronavirus resisterebbe attivo sulle superfici circa 9 giorni - afferma Gianni Rezza, direttore del Dipartimento malattie Infettive dell’ISS -. Questo studio, ancora da dimostrare e condotto su altri coronavirus e non su quello cinese, non fa la differenza sul contenimento precoce dell’epidemia.

Continua
Coronavirus, il punto sui farmaci
07/02/2020 ISS, 7 febbraio 2020 Al momento non ci sono terapie consigliate dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per il nuovo coronavirus, e nelle linee guida sull’assistenza ai pazienti sono indicate solo terapie di supporto, come l’ossigeno-terapia, la somministrazione di fluidi e l’uso empirico di antibiotici per trattare eventuali co-infezioni batteriche.

Continua
CS N° 8/2020 - Istituto Superiore di Sanità: test di conferma positivo per coronavirus 2019-nCoV per uno dei rimpatriati...
06/02/2020 ISS, 6 febbraio 2020 L’Istituto Superiore di Sanità ha appena comunicato alla task-force del Ministero della Salute l’esito positivo del test di conferma su uno dei rimpatriati da Wuhan e messo in quarantena nella città militare della Cecchignola.

Continua
Che cos’è R0 e perché è così importante
05/02/2020 ISS, 5 febbraio 2020 Un parametro importante in un’epidemia di una malattia infettiva è il cosiddetto R0 ovvero il “numero di riproduzione di base” che rappresenta il numero medio di infezioni secondarie prodotte da ciascun individuo infetto in una popolazione completamente suscettibile cioè mai venuta a contatto con il nuovo patogeno emergente. Questo parametro misura la potenziale trasmissibilità di una malattia infettiva.

Continua
CS N°7/2020 - Rezza: "Impossibile escludere il rischio di nuove infezioni"
05/02/2020 ISS, 5 febbraio 2020 Per quanto riguarda quanto riportato da alcuni organi di stampa, Gianni Rezza, Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell'ISS, precisa quanto segue: "Si fa presente che i provvedimenti presi dal governo italiano in anticipo rispetto agli altri paesi Europei diminuiscono certamente la probabilità di arrivo di pazienti infetti, il che naturalmente non vuol dire che si possa escludere questa evenienza, anche perché ...

Continua
CS N°5/2020 - SCUOLA LE MISURE ADOTTATE TUTELANO LA SALUTE DEI BAMBINI E DELLA POPOLAZIONE
03/02/2020 ISS, 3 febbraio 2020  Le misure adottate per le popolazione scolastiche,  sono quelle necessarie a tutelare la salute della popolazione. Ciò anche in considerazione della forte capacità e preparazione dei professionisti dei dipartimenti di prevenzione e di tutto il nostro SSN. Al momento l’Italia è tra i paesi che hanno adottato le misure più ampie ed articolate per il controllo della diffusione dell’infezione nell’intera popolazione...

Continua
L’isolamento del virus e le epidemie, il commento dell’Istituto Superiore di Sanità
02/02/2020 ISS, 2 febbraio 2020 "Grazie all'ottimo lavoro dello Spallanzani da oggi anche l'Italia potrà cominciare a lavorare direttamente per cercare una terapia" dichiara Silvio Brusaferro Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità nel congratularsi con il gruppo di ricercatori dello Spallanzani guidato dal Direttore Giuseppe Ippolito.

Continua
Silvio Brusaferro (Presidente ISS): i casi in Italia erano attesi
31/01/2020 ISS, 31 gennaio 2020 Online un nuovo video in cui il Presidente dell’ISS Silvio Brusaferro commenta i due casi confermati di coronavirus in Italia

Continua
I primi due casi confermati in Italia
31/01/2020 ISS, 31 gennaio 2020 Confermati i primi due casi di infezione da nuovo coronavirus 2019-nCoV nel nostro Paese. Si tratta di due turisti cinesi ricoverati dal 29 gennaio all’Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani”. Le Autorità sanitarie regionali hanno messo in atto tutte le misure per tracciare i contatti in via precauzionale, in accordo con le misure già definite dal Ministero della Salute. Consulta la pagina dedica...

Continua
Coronavirus, il punto nel primo incontro tecnico all’ISS con il Ministero, le Regioni e le società scientifiche e gli Or...
29/01/2020 ISS, 29 gennaio 2020 Confermati dall’OMS 4.593 casi in laboratorio e 106 decessi, per un totale di 15 paesi coinvolti in tutto il mondo dal 31 dicembre 2019 al 28 gennaio 2020. Nell'Unione Europea otto i casi anch’essi confermati: quattro in Francia e quattro in Germania. In Cina, invece, la Commissione sanitaria nazionale cinese ha stimato oltre 6 mila casi di contagio e 132 decessi. Sono questi i numeri, in continuo aggiornamento, del contagio...

Continua
Violenza di genere, un progetto dell’ISS punta sulla formazione degli operatori sociosanitari dei Pronto Soccorso
29/01/2020 ISS, 29 gennaio 2020 Un fenomeno “strutturale” quello della violenza di genere, tanto che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) l’ha definito un problema di salute globale e ha stimato che nel mondo il 35% delle donne subisce una qualche forma di violenza fisica, sessuale, psicologica o economica da parte solitamente di partner, ex partner, familiari o comunque persona conosciuta. 

Continua
Coronavirus, il commento di Gianni Rezza Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive, sul caso che si è verificato ...
28/01/2020 ISS, 28 gennaio 2020 L’eventualità che anche in Europa si verifichi un contagio secondario, dovuto cioè al contatto con una persona infetta, come avvenuto oggi in Germania, era fra quelle ritenute possibili, e non comporta un cambiamento delle misure da prendere per arginare l’epidemia già in atto.

Continua
Coronavirus, in un video il Presidente dell’ISS Silvio Brusaferro spiega come la situazione sia in continua evoluzione
27/01/2020 ISS, 27 gennaio 2020 L’aggiornamento sulla nuova epidemia da coronavirus è costante. “Le autorità sono allertate e stanno lavorando in collaborazione per cercare di controllare l’epidemia - dice Silvio Brusaferro, presidente dell’ISS - l’emergere di nuovi casi facilita anche la diffusione di notizie non sempre fondate. È raccomandabile affidarsi a fonti ufficiali” Per approfondimenti consulta la nostra pagina di Epicentro

Continua
Coronavirus, l’ISS dedica una pagina di approfondimento
23/01/2020 ISS, 23 gennaio 2020 Di Gianni Rezza Esce oggi su “Epicentro” un primo aggiornamento sul nuovo Coronavirus recentemente emerso in Cina, nella città di Wuhan. Questo virus, che avrebbe fatto un salto di specie dall’animale all’uomo, si trasmette ora da persona a persona per contatto ravvicinato. Informazioni sulla sua contagiosità, sulla diffusione del focolaio iniziale e sulla gravità clinica non sono ancora definitive e vengono continuamente a...

Continua
Diabete, obesità e disturbi mentali: il ruolo dell’insulina al centro di un progetto europeo a cui partecipa l’ISS
20/01/2020 Potrebbe esserci un nesso, basato su alterazioni nei meccanismi di azione dell’insulina, tra i disturbi metabolici, in particolare il diabete di tipo 2 e l'obesità, e i disturbi cerebrali come il morbo di Alzheimer, il disturbo ossessivo-compulsivo e i disturbi dello spettro autistico. E’ questa l’ipotesi di PRIME (Prevenzione e rimedio della multimorbilità dell'insulina in Europa), un progetto europeo finanziato nell’ambito di Horizon 2020, a cu...

Continua
CS N°1/2020 - Cancro del colon: un team dell’Istituto Superiore di Sanità scopre cellule dormienti ultraresistenti alle ...
08/01/2020 I risultati della ricerca sono stati pubblicati oggi sulla rivista Journal of Experimental and Clinical Cancer Research Un contributo fondamentale per comprendere i meccanismi di resistenza alle terapie antitumorali è stato fornito da un team di ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità coordinato dalla Dottoressa Ann Zeuner del Dipartimento di Oncologia e Medicina Molecolare.

Continua
Screening neonatale esteso, aumenta la copertura regionale
20/12/2019 Sono 20 le Regioni/PA che, al 30 settembre 2018, hanno attivato i sistemi di Screening Neonatale Esteso (SNE). In particolare, Abruzzo e Basilicata hanno avviato i programmi SNE per la prima volta nel 2018, mentre Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise, Umbria, Valle d’Aosta e le PA Bolzano e Trento hanno attivato il sistema SNE in convenzione con altre Regioni per una gestione più efficiente.

Continua
L’impegno dell’Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione (UO-RCF) dell’Istituto Sup...
29/11/2019 In occasione del World Aids Day 2019, domenica 1 dicembre, il Telefono Verde AIDS e Infezioni Sessualmente Trasmesse (TV AIDS e IST) – 800 861061 dell’UO RCF dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), abitualmente attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 13.00 alle ore 18.00 – sarà aperto dalle ore 10.00 alle ore 18.00. Il Servizio, anonimo e gratuito, metterà a disposizione degli utenti ricercatori e consulenti con diverse professionalità, i quali ...

Continua
Demenze e tumori, chi si ammala delle prime dimezza il rischio di contrarre un cancro e viceversa. I dati epidemiologici...
02/12/2019 Nei pazienti affetti da malattia di Alzheimer o da malattia di Parkinson il rischio di insorgenza di tumori risulta dimezzato rispetto alla popolazione generale e viceversa: i pazienti affetti da patologie tumorali presentano un rischio ridotto del 50% di insorgenza di malattie neurodegenerative (in particolare morbo di Alzheimer e malattia di Parkinson). Sono queste le evidenze epidemiologiche, più recenti e consolidate, frutto di una revisione ...

Continua
L’Isola della Sostenibilità a Testaccio, l’ISS protagonista di talk e laboratori per ragazzi
03/12/2019 Laboratori per bambini, ragazzi e studenti universitari, e talk per parlare di “Salute al centro del cambiamento repentino del clima”. L’Istituto Superiore di Sanità vuole dare così il suo contributo al dibattito più che mai attuale sulla sostenibilità nel corso delle quattro giornate organizzate negli spazi dell’ex Mattatoio di Testaccio nei prossimi 4-7 dicembre dall’Isola della Sostenibilità. Un progetto nazionale, giunto alla sesta edizione, ...

Continua
Site Map