Climate, environment and health

TOPIC

Climate, environment and health

Contaminated sites and waste

Contaminated sites and waste are one of the 7 priorities identified by the Ministers of Health and the Environment of the 53 countries of the European Region of the World Health Organization (WHO).

The health prevention and promotion activities conducted by the Istituto Superiore di Sanità (ISS, the National Institute of Health in Italy) in areas contaminated by production and industrial activities, or by the illegal disposal of hazardous waste, are conducted with multidisciplinary approaches, with attention to children and inequalities. The management of hazardous and non-hazardous waste is also studied and the risks for human health associated with soil contamination from natural and man-made sources in different contexts (urban, industrial, agricultural) are assessed.



Il progetto Life Persuaded: biomonitoraggio di ftalati e bisfenolo a in coppie madre-bambino italiane: associazione tra esposizione e patologie infantili

Gli ftalati, di cui il Di-2-etilesilftalato (DEHP) è il rappresentante principale, e il Bisfenolo A (BPA) sono composti diffusamente utilizzati come plasticizzanti, non persistenti nell’ambiente e rapidamente metabolizzati; essi sono riconosciuti interferenti endocrini la cui esposizione durante l’infanzia e la pubertà merita speciale attenzione poiché queste rappresentano fasi cruciali e suscettibili dello sviluppo. Il progetto Life Persuaded ha:

  •  valutato i livelli di esposizione a DEHP e BPA nella popolazione giovanile (compresa tra i 4 e i 14 anni) in Italia, tenendo conto delle differenze dovute al sesso, all’età, all’area geografica, allo stile di vita e alimentare;
  • valutato i livelli di esposizione a DEHP e BPA nelle donne tenendo conto delle differenze legate all’area geografica e allo stile di vita e alimentare;
  • definito i valori di riferimento per la popolazione giovanile e per le donne;
  • evidenziato fattori determinanti dell’esposizione utilizzati per promuovere uno stile di vita che tuteli la salute e l’ambiente;
  • studiato la relazione tra esposizione a DEHP e a BPA e patologie infantili quali telarca prematuro idiopatico, pubertà precoce centrale idiopatica e obesità infantile idiopatica;
  • studiato gli effetti e modo di azione di BPA e DEHP, singoli e in miscela, in modello animale in fase juvenile innovativo per lo studio delle patologie infantili. Sono stati registrati biomarcatori riproduttivi e metabolici, indicatori istopatologici e l’espressione genica di alcuni marcatori tossicologici selezionati;
  • definito i parametri di riferimento utili alla valutazione del rischio tossicologico.

Per ulteriori approfondimenti sulle azioni di progetto e sui partners vai al sito: https://lifp.iss.it/?cat=9
 


Dipartimenti/Centri/Servizi

Centres Center of reference for gender medicine

Target

Citizen Healthcare professional Information specialist

Content type

Document

Topics

Gender and health Gender-specific toxicology Nutrition and food safety Chemical and toxicological food safety Climate, environment and health Chemical and biological contaminants Contaminated sites and waste Prevention and health promotion Obesity Lifestyles Diet Women's, children's and adolescents' health Salute dell'adolescente Child health and environment pollution