Registri e Sorveglianze

Registro nazionale Gemelli

F.A.Q.

null Come vengono analizzati i dati raccolti sui gemelli?

Sono analizzati con metodi statistici: il punto di partenza è la stima della somiglianza tra i gemelli per vari caratteri di interesse, separatamente nelle coppie monozigotiche ed in quelle dizigotiche. La somiglianza è stimata con parametri matematici che sono la concordanza (nel caso di variabili binarie di tipo malato/sano) oppure la correlazione (per variabili quantitative, quali l'altezza o la pressione sanguigna). Successivamente, usiamo dei modelli matematici (modelli di equazioni strutturali) per ricavare, a partire dal grado di somiglianza osservato, il contributo relativo dei fattori genetici ed ambientali sull'espressione dei caratteri in studio. E', inoltre, molto utile analizzare i dati raccolti ad intervalli regolari (per es. la statura a 5, 10, 15 e 20 anni) per descrivere la "pressione" nel tempo dei geni e dell'ambiente sulla manifestazione del fenomeno (analisi di dati longitudinali).
Le analisi statistiche sono eseguite dai biostatistici e matematici del gruppo che gestisce il Registro Nazionale Gemelli.