TEMA

Governo clinico, SNLG e HTA

Governo clinico, SNLG e HTA

Per Clinical governance (CG) s'intende l'organizzazione e lo svolgimento dell'attività di una struttura sanitaria, finalizzati alla responsabilizzazione e alla partecipazione, nelle scelte strategiche e di gestione, di tutti i soggetti coinvolti nell'erogazione dei servizi sanitari.

Nell’ambito della CG, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) svolge funzioni di supporto alle attività di ricerca sui modelli organizzativi in uso nel sistema sanitario e, in particolare, al processo di miglioramento continuo della qualità dei servizi.

I settori della CG identificati quali prioritari per l’ISS sono: linee guida; informazione e coinvolgimento dei cittadini e dei pazienti; Livelli essenziali di assistenza (LEA); sistema di classificazione dei pazienti; gestione del rischio clinico; medicina basata sull’evidenza, valutazione dell’impatto sulla salute e l’Health Technology Assessment (HTA).

L’HTA è un processo multidisciplinare che utilizza metodi espliciti per determinare il valore di una tecnologia sanitaria in diverse fasi del suo ciclo di vita. Lo scopo è quello di supportare il processo decisionale al fine di promuovere un sistema sanitario equo, efficiente e di alta qualità.

Le tecnologie sanitarie oggetto di valutazione comprendono farmaci, dispositivi, test, procedure mediche e chirurgiche utilizzate nell'assistenza sanitaria, pratiche professionali, misure per la prevenzione e per la riabilitazione dalle malattie e sistemi organizzativi e di supporto nei quali viene fornita l’assistenza sanitaria.

Per determinare il valore di una tecnologia sanitaria in diverse fasi del suo ciclo di vita, si attuano diverse strategie: creazione di prove di evidenza sulle nuove tecnologie e su quelle già in uso per contribuire alla valutazione del loro reale valore; valutazione delle prove di evidenza per produrre documenti HTA; promozione dell’impiego dei documenti di HTA nelle attività di pianificazione e programmazione delle attività del Servizio sanitario nazionale (SSN) a livello nazionale, regionale e locale.

L’ISS ha avviato sinergie con 53 istituzioni ed enti nazionali e regionali denominati Centri collaboratori per la Clinical governance.


null Governo clinico e Servizio Sanitario Nazionale

Negli ultimi anni, la progressiva diffusione del Governo clinico all'interno dei vari attori del Servizio Sanitario Nazionale, ha reso sempre più necessaria una collaborazione attiva tra istituzioni pubbliche e private accreditate appartenenti al Sistema Sanitario Nazionale e regionale, gli Enti di Ricerca e le Società Scientifiche, al fine di sviluppare modelli organizzativi in grado di utilizzare al meglio le opportunità offerte dalla Clinical Governance sia all'interno dell'ospedale che nelle strutture sanitarie cosiddette "intermedie" che nell'offerta di servizi sanitari nel territorio.

L'approccio alla pratica clinico assistenziale, secondo evidenze scientifiche, comporta che la Direzione sanitaria, la Direzione della struttura ospedaliera/universitaria e della singola Unità Operativa Complessa, debbano definire e diffondere, sia Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA), che Protocolli di assistenza che modelli per il miglioramento dell'accessibilità alle prestazioni specialistiche ambulatoriali, condivisi e formulati secondo i principi della Medicina basata sulle evidenze (Evidence Based Medicine) ed evidenti e validate dal Sistema Nazionale Linee Guida.

L’area della Clinical Governance dell'Istituto Superiore di Sanità, intende svolgere funzioni di ricerca e di supporto al processo di miglioramento continuo della qualità dei servizi sanitari, garantendo un razionale uso delle risorse disponibili e l’equità nell'accesso alle cure attraverso la messa a disposizione di indicatori e strumenti organizzativi utili al miglioramento della Governance delle aziende sanitarie, delle strutture ospedaliere e dei servizi socio sanitari extra ospedalieri, all'interno dei principi e delle metodologie proprie della programmazione nazionale e regionale dei servizi di sanità pubblica.