TEMA

Governo clinico, SNLG e HTA

Governo clinico, SNLG e HTA

Per Clinical governance (CG) s'intende l'organizzazione e lo svolgimento dell'attività di una struttura sanitaria, finalizzati alla responsabilizzazione e alla partecipazione, nelle scelte strategiche e di gestione, di tutti i soggetti coinvolti nell'erogazione dei servizi sanitari.

Nell’ambito della CG, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) svolge funzioni di supporto alle attività di ricerca sui modelli organizzativi in uso nel sistema sanitario e, in particolare, al processo di miglioramento continuo della qualità dei servizi.

I settori della CG identificati quali prioritari per l’ISS sono: linee guida; informazione e coinvolgimento dei cittadini e dei pazienti; Livelli essenziali di assistenza (LEA); sistema di classificazione dei pazienti; gestione del rischio clinico; medicina basata sull’evidenza, valutazione dell’impatto sulla salute e l’Health Technology Assessment (HTA).

L’HTA è un processo multidisciplinare che utilizza metodi espliciti per determinare il valore di una tecnologia sanitaria in diverse fasi del suo ciclo di vita e in relazione al suo contesto di utilizzo. Lo scopo è quello di supportare il processo decisionale a tutti i livelli del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) al fine di promuovere un sistema sanitario equo, efficiente e di alta qualità.

Le tecnologie sanitarie oggetto di valutazione comprendono farmaci, dispositivi, test, procedure mediche e chirurgiche utilizzate nell'assistenza sanitaria, pratiche professionali, misure per la prevenzione e per la riabilitazione dalle malattie e sistemi organizzativi e di supporto nei quali viene fornita l’assistenza sanitaria.

Per determinare il valore di una tecnologia sanitaria in diverse fasi del suo ciclo di vita, si attuano diverse strategie: creazione di prove di evidenza sulle nuove tecnologie e su quelle già in uso per contribuire alla valutazione del loro reale valore; valutazione delle prove di evidenza per produrre documenti HTA; promozione dell’impiego dei documenti di HTA nelle attività di pianificazione e programmazione delle attività del (SSN) a livello nazionale, regionale e locale.

L’ISS svolge una serie di attività con Istituzioni ed Enti a livello internazionale, nazionale e regionale sul tema della Clinical governance.


null Lo studio Harmonic

Background: la tiroidectomia totale (TT) può essere eseguita con la tecnica tradizionale o utilizzando il bisturi a ultrasuoni. Qui, viene studiato l'uso del bisturi a ultrasuoni al fine di valutare il rapporto costo-efficacia.

Metodi: Uno studio controllato randomizzato è stato condotto presso l'Azienda Ospedaliera Universitaria A. Gemelli di Roma. I dati si riferiscono a 198 pazienti, randomizzati a un intervento chirurgico con il bisturi ecografico (n = 96) o tradizionale (n = 102) e seguiti per 3 mesi dopo la dimissione dall'ospedale. Sono stati registrati il tempo di funzionamento (OT) e il consumo di risorse. Il principale risultato clinico studiato è stato la qualità della vita (valutata con EQ-5D).

Risultati: è stato osservato un tempo di intervento più breve (tradizionale: 76,36 vs ultrasuoni: 54,16 minuti, p <0,001). 3 mesi dopo l'intervento chirurgico, le differenze nella qualità di vita erano significative (0,91 vs 0,84, p = 0,002). Per quanto riguarda la prospettiva ospedaliera, il bisturi a ultrasuoni consente un risparmio di 119 euro per paziente. Da una prospettiva sociale, il bisturi ecografico è anche correlato al minor consumo di risorse mediche durante un follow-up di 3 mesi dopo la dimissione (tradizionale: 129,03 EUR vs ultrasuoni: 107,82 EUR) e al minore utilizzo delle risorse non mediche (costi di trasporto / hotel tradizionali: 535,51 EUR vs ultrasuoni: 342,77 EUR Nessuna differenza statistica è stata trovata nelle perdite di produttività fino a 3 mesi (tradizionale: 377,71 EUR vs ultrasuoni: 385,51 EUR).

Conclusione: Consentendo un risparmio complessivo di 325,36 EUR per paziente, il bisturi a ultrasuoni dovrebbe essere adottato per le procedure TT nell'ospedale universitario “A. Gemelli”.

Leggi l'articolo:

Ruggeri M, Dibidino R, Marchetti M, Lombardi C, Raffaelli M, Cicchetti A.  The Harmonic study: Cost-effectiveness evaluation of the use of the ultrasonic scalpel in total thyroidectomy [Abstract]. International Journal of Technology Assessment in Health Care. 2012; 28(3): 259-264