TEMA

Governo clinico, SNLG e HTA

Governo clinico, SNLG e HTA

Per Clinical governance (CG) s'intende l'organizzazione e lo svolgimento dell'attività di una struttura sanitaria, finalizzati alla responsabilizzazione e alla partecipazione, nelle scelte strategiche e di gestione, di tutti i soggetti coinvolti nell'erogazione dei servizi sanitari.

Nell’ambito della CG, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) svolge funzioni di supporto alle attività di ricerca sui modelli organizzativi in uso nel sistema sanitario e, in particolare, al processo di miglioramento continuo della qualità dei servizi.

I settori della CG identificati quali prioritari per l’ISS sono: linee guida; informazione e coinvolgimento dei cittadini e dei pazienti; Livelli essenziali di assistenza (LEA); sistema di classificazione dei pazienti; gestione del rischio clinico; medicina basata sull’evidenza, valutazione dell’impatto sulla salute e l’Health Technology Assessment (HTA).

L’HTA è un processo multidisciplinare che utilizza metodi espliciti per determinare il valore di una tecnologia sanitaria in diverse fasi del suo ciclo di vita e in relazione al suo contesto di utilizzo. Lo scopo è quello di supportare il processo decisionale a tutti i livelli del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) al fine di promuovere un sistema sanitario equo, efficiente e di alta qualità.

Le tecnologie sanitarie oggetto di valutazione comprendono farmaci, dispositivi, test, procedure mediche e chirurgiche utilizzate nell'assistenza sanitaria, pratiche professionali, misure per la prevenzione e per la riabilitazione dalle malattie e sistemi organizzativi e di supporto nei quali viene fornita l’assistenza sanitaria.

Per determinare il valore di una tecnologia sanitaria in diverse fasi del suo ciclo di vita, si attuano diverse strategie: creazione di prove di evidenza sulle nuove tecnologie e su quelle già in uso per contribuire alla valutazione del loro reale valore; valutazione delle prove di evidenza per produrre documenti HTA; promozione dell’impiego dei documenti di HTA nelle attività di pianificazione e programmazione delle attività del (SSN) a livello nazionale, regionale e locale.

L’ISS svolge una serie di attività con Istituzioni ed Enti a livello internazionale, nazionale e regionale sul tema della Clinical governance.


null Disinvestimento

Progetto “Health Technology Assessment: Identificazione di una strategia e una metodologia per il disinvestimento nel Servizio Sanitario Nazionale integrata tra il livello nazionale, regionale e aziendale”

Il progetto “Health Technology Assessment: Identificazione di una strategia e una metodologia per il disinvestimento nel Servizio Sanitario Nazionale integrata tra il livello nazionale, regionale e aziendale” è stato realizzato dal Centro Nazionale per l’Health Technology Assesment dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) in collaborazione con l’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari - Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e con la Regione Marche.

L’obiettivo principale del progetto è quello di sviluppare strategie per il disinvestimento di tecnologie sanitarie e procedure ad esse associate, non efficaci o che generano un limitato beneficio o senza alcun beneficio in virtù del loro costo, in un’ottica di ottimizzazione nell’allocazione delle risorse.

La metodologia utilizzata per favorire un programma di revoca o di ritiro (parziale o completo) di tali tecnologie in ambito italiano, è quella propria dell’Health Technology Assesment (HTA).

Il progetto si è focalizzato sull’analisi degli interventi di protesi di anca e di ginocchio, realizzati nell’ambito delle strutture della Regione Marche che ha messo a disposizione tali dati e ha formato un gruppo di lavoro dedicato per poter elaborarli insieme al gruppo di lavoro ALTEMS. Il patrimonio informativo raccolto è stato poi validato da un Advisory Board, che ha coinvolto i clinici e i responsabili dell’organizzazione dei servizi di erogazione e di approvvigionamento delle protesi necessarie dei diversi Enti regionali coinvolti. Il progetto ha previsto inoltre il coinvolgimento e coaching dei principali stakeholder interessati nella programmazione, pianificazione ed implementazione dei processi sanitari.