TEMA

Fertilità

Infertilità

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) considera l’infertilità una patologia e la definisce come l’assenza di concepimento dopo 12/24 mesi di regolari rapporti sessuali mirati non protetti.

L’infertilità in Italia riguarda circa il 15% delle coppie mentre, nel mondo, circa il 10-12%. Questa patologia può riguardare l’uomo, la donna o entrambi (infertilità di coppia). Può anche però accadere che vi sia un’impossibilità per quella particolare unione tra individui di concepire la vita.

L’Istituto Superiore di Sanità (ISS) in collaborazione con il Ministero della Salute promuove studi e ricerche sulle cause ambientali, psicologiche, cliniche, dell’infertilità e promuove campagne di informazione per la sua prevenzione.


null Età femminile e declino della fertilità

La fertilità femminile è strettamente correlata all'età riproduttiva e declina ben prima dell'inizio delle irregolarità mestruali che precedono la menopausa. Le donne che desiderano un figlio dovrebbero divenire consapevoli dell'impatto negativo dell'età sulla fertilità. In particolare, le donne con più di 35 anni, dovrebbero disporre di una diagnosi e di un trattamento tempestivi, anche solo dopo sei mesi di fallimento riproduttivo.