UFFICIO STAMPA

News

null Sostanze psicoattive: l’ISS cerca strutture per implementare il Sistema Nazionale di Allerta Precoce (SNAP)

ISS, 14 ottobre 2020 - Il Centro Nazionale Dipendenze e Doping ha necessità di valutare strutture adeguate a partecipare al “progetto di implementazione del Sistema SNAP”*, il sistema che ha la funzione di gestire gli indicatori d’allerta e gli eventi sentinella sulle sostanze psicoattive.

Le strutture interessate possono prendere visione di background, obiettivi e compiti previsti nella proposta scientifica da presentare al Dipartimento Politiche Antidroga e dei requisiti richiesti consultando il link al progetto. I candidati dovranno inviare entro e non oltre il 30/10/2020 a direzione.didop@iss.it un curriculum della struttura che comprovi i requisiti richiesti per la valutazione di una possibile partecipazione al progetto.

*Il Sistema Nazionale di Allerta Precoce (SNAP) sulle Nuove Sostanze Psicoattive (NPS) del Dipartimento delle Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPA) dal 2017 è coordinato dal Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore di Sanità.