UFFICIO STAMPA

News

Settimana Europea della Sanità Pubblica: l’impegno dell’ISS per prevenire e rispondere ai rischi sanitari

Oggi 20 maggio la Giornata “All for One Health”

Iss, 20 maggio 2021

Migliorare la prevenzione, rafforzare la preparazione e la risposta a possibili minacce per la salute con strategie di One Health: questa la sfida dell’ISS che partecipa alla Settimana Europea della Sanità Pubblica 17-21 maggio.  

L’Istituto Superiore di Sanità, grazie alla pluralità di competenze presenti al suo interno, ha avviato da tempo collaborazioni multidisciplinari e azioni congiunte, trasversali ai suoi settori di ricerca di riferimento, per promuovere l'approccio One Health necessario a far fronte alle sfide presenti e future. Da tempo, infatti, i ricercatori dell'ISS sono coinvolti in molte iniziative interdisciplinari e intersettoriali con l’obiettivo di sviluppare governance e policies sia nell’abito della conoscenza scientifica e della formazione sia attraverso il rafforzamento del lavoro in rete grazie allo scambio di dati e informazioni.
Nel suo Piano strategico 2021-2023, l’Istituto Superiore di Sanità intende promuovere la crescita della capacità multidisciplinare necessaria per le sfide sanitarie complesse a livello nazionale e internazionale, affrontando le lacune rilevanti nella ricerca, networking, integrazione e formazione, attraverso la valorizzazione di tutti i settori coinvolti, inclusi l'ambiente e i settori socioeconomici e la partecipazione di  cittadini e comunità tra gli stakeholder al fine di garantire il pieno impatto della One Health.

Ciò garantirà il contributo della One Health alle strategie di prevenzione, preparazione e risposta contro i rischi per la salute.
Il “Manifesto ISS One Health” sarà presto disponibile per condividere una visione globale, obiettivi e strategie e promuovere collaborazioni.
 


Sala Stampa

News