Biblioteca

Centro documentazione OMS

In rilievo

Marzo 2022 - Giornata mondiale della tubercolosi (TB)


Come ogni anno, il 24 marzo l’OMS commemora la Giornata mondiale della tubercolosi per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle devastanti conseguenze sanitarie, sociali ed economiche determinate dalla malattia  e per intensificare gli sforzi per porre fine all'epidemia globale di tubercolosi. La data ricorda il giorno di marzo del 1882 nel quale il dottor Robert Koch annunciò di aver scoperto il batterio che causa la tubercolosi, aprendo la strada alla diagnosi e alla cura di questa malattia.

La tubercolosi rimane uno dei killer infettivi più letali al mondo. Anche se è prevenibile e curabile colpisce ogni giorno circa 28.000 persone e causa la morte di oltre 4100. Gli sforzi globali per combatterla   hanno salvato circa 66 milioni di vite dall'anno 2000. Tuttavia, la pandemia di COVID-19 ha annullato anni di progressi compiuti nella lotta per porre fine alla tubercolosi. Nel 2020, per la prima volta in oltre un decennio, i decessi per tubercolosi sono aumentati.

Il tema di quest’anno, Investire per porre fine alla tubercolosi. Salvare vite, evidenzia l'urgente necessità di investire risorse per intensificare la lotta contro la malattia e realizzare gli impegni presi dai leader globali per porle fine. Questo aspetto è fondamentale per garantire un accesso equo alla prevenzione e all'assistenza, in linea con la spinta data dall'OMS per il raggiungimento della copertura sanitaria universale.
Maggiori investimenti salveranno milioni di vite in più, accelerando la fine dell'epidemia di tubercolosi.

Bibliografia

World Health Organization (WHO). World TB Day 2022 


Vocabolario Biblioteca

In rilievo