UFFICIO STAMPA

News

Al via Eduiss News, la nuova newsletter sulla formazione: in due anni l’Iss ha formato più di 700mila utenti

Iss 24 maggio 2022 - Parte oggi Eduiss News, la nuova newsletter dell’Istituto Superiore di Sanità che vuole essere una bussola sulla formazione e per la formazione, in particolare per quella a distanza (FAD).  Negli ultimi due anni, infatti, gli utenti registrati alla piattaforma che hanno usufruito dei corsi sono cresciuti esponenzialmente, passando da una media di circa 40.000 presenze annue nel periodo 2017-2019 a 500.000 nel 2020, fino ad arrivare alla fine del 2021 a quasi 700.000. Il numero dei corsi FAD, infatti, nel periodo gennaio 2021- maggio 2022 è stato superiore a 30, rivolti principalmente a tutte le professioni sanitarie ECM, ad assistenti sociali, docenti di scuole. Durante la fase di pandemia sono stati erogati anche anche a OSS, e altre professioni NON ECM.

La newsletter è anche un inserto del Notiziario Iss.

L’attività di formazione dell’ISS si sta inoltre aprendo a collaborazioni con altri Paesi.

“La formazione è stata e continua a essere – dice il Presidente dell’ISS Silvio Brusaferro - un pilastro fondante del lavoro dell’Istituto sia a livello nazionale che internazionale. L’impegno è quello di rispondere tempestivamente ai bisogni formativi e di aggiornamento, potenziando le strutture. Una novità di rilievo è riconducibile all’iniziativa formativa internazionale “Public Health Workforce: a Laboratorium for improving training in prevention, preparedness, and response to health crises”, aperta ai Paesi del G20 e a Low and Middle-Income, lanciata nell’ambito della Presidenza italiana del G20 Salute, in collaborazione con il Ministero della Salute. Grazie a questa iniziativa, gli operatori della salute, a livello internazionale, potranno disporre di una “cassetta degli attrezzi” che consenta loro (in particolare i Paesi con risorse limitate), di agire per potenziare la capacità di preparazione e risposta a livello globale per le sfide future”.

Il numero 0 della newsletter è dedicato ai corsi FAD sull’emergenza da SARS-CoV-2 sviluppati ed erogati su EDUISS. A seguito dell’esordio pandemico, infatti, l’ISS è stato chiamato a rispondere con urgenza al crescente bisogno formativo dei professionisti e delle professioniste della salute del Paese, organizzando, in collaborazione con le più importanti istituzioni nazionali, numerosi eventi formativi, come webinar e corsi FAD.

“Dopo la pandemia - commenta Alfonso Mazzaccara, responsabile del Servizio Formazione dell’ISS - si è rafforzata la necessità di pensare a una scuola di salute pubblica “senza mura”, virtuale, in grado di coordinare i bisogni formativi espressi dai territori e fornire una risposta condivisa e tempestiva, in linea con gli standard internazionali di classificazione e le corrispondenti esigenze educative. E’ proprio in questo scenario che nasce l’iniziativa di Eduiss News, con l’auspicio che possa diventare un riferimento per la formazione in salute pubblica”.


Sala Stampa

News