UFFICIO STAMPA

News

Sistemi satellitari e metagenomica per il monitoraggio ambientale

 

Lo studio dell’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con la Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell’Università “La Sapienza” di Roma e del Dipartimento irlandese di Food Biosciences del Teagasc,  propone per la prima volta l'uso delle elaborazioni algoritmiche delle immagini dei Satelliti ESA (European Space Agency) Sentinel-2A per l’analisi in tempo reale dell’inquinamento da idrocarburi e fioriture algali  nel lago del "Pertusillo" nella regione Basilicata situato in prossimità dell'impianto ENI-COVA di Viggiano, la cui acqua è utilizzata a scopo potabile da più di 3.5 milioni di persone.

Le immagini sono state elaborate con due diversi algoritmi, che hanno permesso di rilevare separatamente lo stato di inquinamento del lago per alghe e idrocarburi.

Il verificarsi di diversi eventi noti di inquinamento da idrocarburi in combinazione con fioriture algali periodiche nel lago Pertusillo e la disponibilità online di dati terrestri prodotti dalle associazioni territoriali  e dall'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente della Basilicata (ARPAB), circa la presenza di entrambi i contaminanti, ha offerto l'opportunità di testare nuovi metodi di monitoraggio che possono supportare strategie per la rapida allerta e la bonifica delle risorse idriche.

La conoscenza della metagenomica degli ecosistemi e in particolare del Pertusillo, come evidenziato in un altro articolo degli stessi autori, “permette di valutare le variazioni nel microbioma in funzione della presenza e della natura dei contaminanti ed è stata determinate per la convalida dei dati satellitari di telerilevamento degli inquinati discussi in questo studio” come dichiarato dagli autori Emilio D’Ugo, Milena Bruno e Fabio Magurano. La combinazione di sistemi satellitari con approfondite tecniche metagenomiche, proposta dagli autori anche nei recenti bandi indipendenti ISS, può contribuire ad importanti progressi nelle metodologie di monitoraggio e bonifica ambientale.

 

Articoli riferiti nel testo

Laneve, G.; Bruno, M.; Mukherjee, A.; Messineo, V.; Giuseppetti, R.; De Pace, R.; Magurano, F.; D'Ugo. E. Remote Sensing Detection of Algal Blooms in a Lake Impacted by Petroleum Hydrocarbons. Remote Sens. 2022, 14, 121. https://doi.org/10.3390/rs14010121.

 

D’Ugo, E., Bruno, M., Mukherjee, Dhrubajyoti Chattopadhyay, Roberto Giuseppetti, Rita De Pace & Fabio Magurano

Characterization of microbial response to petroleum hydrocarbon contamination in a lacustrine ecosystem. Environ Sci Pollut Res 28, 26187–26196 (2021).

https://doi.org/10.1007/s11356-021-13885-8.

 

Redazione a cura di: Emilio D’Ugo, Milena Bruno, Fabio Magurano


Sala Stampa

News