TEMA

Tecnologie innovative per la salute e telemedicina

Progettazione di servizi in telemedicina

La possibilità di realizzare servizi socio-sanitari in telemedicina, in grado di erogare prestazioni sanitarie ai cittadini, è una realtà.

Le Aziende sanitarie locali e ospedaliere, le amministrazioni regionali e locali, ma anche organizzazioni e enti, possono ricorrere alle attività di supporto e consulenza dell’Istituto superiore di Sanità (ISS) per la progettazione e realizzazione di nuovi servizi in telemedicina, oppure per l’aggiornamento dei servizi esistenti, secondo modelli scientificamente accreditati.

In questo modo l’ISS, oltre a sostenere concretamente lo sviluppo di reali servizi, contribuisce alla definizione e all'aggiornamento continuo della conoscenza a sostegno delle azioni di governance di sistema. 



Gruppo di Studio Nazionale per la Telemedicina nei Penitenziari

Hanno partecipato alla costituzione del Gruppo i seguenti esperti italiani:

Dott.ssa Daniela Agrimi

Resp. Area Telemedicina e Sanità digitale, Ass. Medici Endocrinologi

Dott. Michelangelo Bartolo

Direttore UO Telemedicina, AO S. Giovanni Addolorata di Roma

Dott. Gianni Donigaglia

Responsabile Area Zona Elba, Azienda USL Toscana Nord-Ovest

Prof. Filippo Giordano

Università di Roma LUMSA

Avv. Andrea Lisi

Presidente ANORC Professioni

Dott. Giuseppe Quintavalle

Direttore Generale, Azienda ASL Roma 4

Prof. Vincenzo Toscano

Presidente Associazione Medici Endocrinologi


Dipartimenti/Centri/Servizi

Centro Nazionale per la Telemedicina e le nuove Tecnologie Assistenziali

Target

Cittadino Operatore Sanitario Operatore dell'informazione

Tipologia

Documenti Focus

Tematica

Progettazione di servizi per la telemedicina Gruppi di studio in telemedicina Modelli gestionali e decisionali per la telemedicina