PUBBLICAZIONI

Rapporti ISS COVID-19

null Rapporto ISS COVID-19 n. 54/2020 - Tecnologie a supporto del rilevamento della prossimità: riflessioni per il cittadino, i professionisti e gli stakeholder in era COVID-19. Versione del 31 maggio 2020

Tecnologie a supporto del rilevamento della prossimità: riflessioni per il cittadino, i professionisti e gli stakeholder in era COVID-19. Versione del 31 maggio 2020.
Giansanti Daniele, Giuseppe D’Avenio, Mirko Rossi, Alessandro Spurio, Luigi Bertinato, Mauro Grigioni
2020, 17 p. Rapporto ISS COVID-19 n. 54/2020

Il rapporto, diretto al cittadino, operatore sanitario e stakeholder, affronta l’introduzione delle tecnologie a supporto del rilevamento della prossimità utilizzate nel contact tracing digitale basato su App per smartphone per combattere l’epidemia di COVID-19. Lo studio ha tre punti di vista. La prima polarità introduce il contact tracing a partire dalla definizione della World Health Organization, che prescinde da tecniche digitali e in realtà è articolata in tre passi importanti: contact identification, contact listing, contact follow-up. Il secondo punto di vista evidenzia le innovazioni della tecnologia mobile, basate su smartphone, che erano indisponibili durante la diffusione dell’epidemia dovuta al virus SARS-CoV del 2003. Il terzo punto di vista entra in merito alla diffusione e alla evoluzione di queste App attraverso un’analisi dello stato dell’arte. Il rapporto si propone in oltre come strumento dinamico che viene aggiornato sulla base dell’evoluzione delle soluzioni tecnologiche e le evidenze che emergono dalla letteratura scientifica internazionale.


Technologies supporting proximity detection: reflections for citizens, professionals and stakeholders in COVID-19 era. Version of May 31, 2020.
Giansanti Daniele, Giuseppe D’Avenio, Mirko Rossi, Alessandro Spurio, Luigi Bertinato, Mauro Grigioni
2020, 17 p. Rapporto ISS COVID-19 n. 54/2020 (in Italian)

The report, addressed at citizens and professionals addresses the introduction of technologies supporting the proximity detection on an App for smartphones to face the COVID-19 epidemic. The study has three points of view. The first one introduces the contact tracing, starting from the definition of the World Health Organization, independently from the digital techniques and is actually divided into three important steps: contact identification, contact listing, contact follow-up. The second point of view highlights the innovations of mobile technology based on smartphones not available during the diffusion of the pandemic caused by the virus SARS-CoV in 2003. The third point of view enters the diffusion and evolution of these Apps through an analysis of the state of the art. The report is also a dynamic tool updated on the basis of the evolution of technological solutions and the evidence emerging from the international scientific literature.

Pubblicato il 26/06/2020