PUBBLICAZIONI

Rapporti ISS COVID-19

Rapporti ISS COVID-19

I Rapporti COVID-19 sono indirizzati al personale sanitario per affrontare i diversi aspetti della pandemia. Forniscono indicazioni essenziali e urgenti per la gestione dell’emergenza e sono soggetti ad aggiornamenti. Sono prodotti dai Gruppi di lavoro COVID ISS composti da ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità, che possono anche operare in collaborazione con altre istituzioni.


null Rapporto ISS COVID-19 n. 6/2021 - Assistenza sociosanitaria residenziale agli anziani non autosufficienti: profili bioetici e biogiuridici. Versione del 10 marzo 2021

Istituto Superiore di Sanità
Assistenza sociosanitaria residenziale agli anziani non autosufficienti: profili bioetici e biogiuridici. Versione del 10 marzo 2021.
Gruppo di lavoro ISS Bioetica COVID-19
2021, iii, 39 p. Rapporti ISS COVID-19 n. 6/2021 (in Italian)

Gli eventi tragici documentati durante l’epidemia da SARS-CoV-2 hanno determinato il diffondersi di una rinnovata attenzione al tema dell’assistenza degli anziani bisognosi di cure a lungo termine. La riforma del sistema di promozione e tutela della salute della popolazione anziana è un tema rilevante per l’Italia e interessa, a differenti livelli, le autorità e le istituzioni sanitarie, i professionisti di riferimento e la società intera. Questo documento, redatto con la collaborazione del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale, propone una riflessione etico-giuridica sulla tutela dei residenti nelle strutture socio-sanitarie, specialmente in condizioni emergenziali. Qualunque forma di istituzionalizzazione, infatti, per via del carattere di totalità della presa in carico, può porre a rischio non solo la salvaguardia di beni essenziali, ma anche il rispetto dei diritti fondamentali delle persone assistite.


Istituto Superiore di Sanità
Residential health care for the dependent elderly: bioethical and biojuridical issues. Version of March 10, 2021.
ISS Bioethics COVID-19 Working Group
2021, iii, 39 p. Rapporti ISS COVID-19 n. 6/2021 (in Italian)

The devastating events documented during the SARS-CoV-2 epidemic have resulted in a renewed focus on the issue of care of the elderly in need of long-term care. The health promotion and protection system of the aging population is a relevant issue for Italy and involves, at different levels, health authorities and institutions, professionals and society as a whole. This document, produced with the collaboration of the National Guarantor of the Rights of Persons Deprived of Liberty, proposes an ethical-legal reflection on the protection of residents in social-health structures, especially in emergency conditions. Any form of institutionalization, because of the total nature of care, may jeopardize the safeguarding of essential goods and the respect for the fundamental rights of the persons being cared for.

Pubblicato il 17/03/2021