PUBBLICAZIONI

Rapporti ISS COVID-19

Rapporti ISS COVID-19

I Rapporti COVID-19 sono indirizzati al personale sanitario per affrontare i diversi aspetti della pandemia. Forniscono indicazioni essenziali e urgenti per la gestione dell’emergenza e sono soggetti ad aggiornamenti. Sono prodotti dai Gruppi di lavoro COVID ISS composti da ricercatori dell’Istituto Superiore di Sanità, che possono anche operare in collaborazione con altre istituzioni.


null Rapporto ISS COVID-19 n. 14/2021 - Tecnologie a sostegno di fragilità, disabilità e malattie rare: sviluppo e somministrazione di un sondaggio durante l’emergenza epidemica COVID-19. Versione del 18 giugno 2021

Istituto Superiore di Sanità
Tecnologie a sostegno di fragilità, disabilità e malattie rare: sviluppo e somministrazione di un sondaggio durante l’emergenza epidemica COVID-19. Versione del 18 giugno 2021.
Daniele Giansanti, Antonia Pirrera, Alberto Renzoni, Paola Meli, Mauro Grigioni, Marta De Santis, Domenica Taruscio
2021, iii, 29 p. Rapporto ISS COVID-19 n. 14/2021

Il presente rapporto illustra i risultati di un sondaggio proposto dal Centro Nazionale Tecnologie Innovative in Sanità Pubblica e dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità con lo scopo di indagare lo stato di utilizzo delle tecnologie da parte delle persone con fragilità, disabilità e malattie rare, identificare le tecnologie utilizzate e capire la loro reale fruibilità. Il questionario è stato diffuso online e ha ricevuto 350 risposte nel periodo di somministrazione che va dal 15 settembre al 30 novembre. Un primo risultato è rappresentato dall’efficacia dello strumento di sondaggistica elettronica, sviluppato con semplici ed efficienti strumenti elettronici basati su Microsoft Forms messi a disposizione agli utenti dell’intranet ISS ed utilizzato durante la pandemia, ma utile con semplici upgrading anche in altri periodi. Un secondo risultato è rappresentato da un preliminare quadro di insieme relativo allo stato di utilizzo delle tecnologie da parte di cittadini con fragilità, disabilità e malattie rare. Il terzo risultato consiste nell’interpretazione dei dati e nell’analisi dei bisogni emersi che fanno riflettere sull’attuale stato dell’arte e offrono importanti stimoli per tutti gli stakeholder coinvolti. Per proporre future iniziative, si prevede un ulteriore datamining.


Istituto Superiore di Sanità
Technologies to support frailty, disability and rare diseases: development and submission of a survey during the pandemic emergency COVID-19. Version of June 18, 2021.
Daniele Giansanti, Antonia Pirrera, Alberto Renzoni, Paola Meli, Mauro Grigioni, Marta De Santis, Domenica Taruscio
2021, iii, 29 p. Rapporto ISS COVID-19 n. 14/2021 (in Italian)

This report illustrates the results of the development and submission of a survey proposed by the National Centre for Innovative Technologies in Public Health and the National Centre for Rare Diseases of the Istituto Superiore di Sanità with the aim of investigating the state of use of technologies by people with frailty, disabilities and rare diseases. The online questionnaire received 350 responses during the submission interval (15 September – 30 November 2020). A first result is represented by the electronic survey tool, developed with simple and effective electronic tools based on Microsoft Forms made available to ISS users and used during the pandemic, but useful with simple upgrades also in other periods. A second result is represented by a first overall picture relating to the state of use of technologies by citizens with fragility, disabilities and rare diseases. The third result consists in the interpretation of the data and in the analysis of the emerged needs that make us reflect on the current state of the art and offer important stimuli for all the stakeholders involved. Some future developments include further datamining.

Pubblicato il 18/06/2021