TEMA

Tecnologie innovative per la salute e telemedicina

Sanità digitale

Le tecnologie informatiche (ICT) stanno radicalmente cambiando il mondo della sanità non solo nella dematerializzazione dei documenti associati all'attività clinica, ma anche nella integrazione di dati diversi tra loro. Il volume dei dati (big data) disponibili richiede tecniche innovative di gestione basate sull'intelligenza artificiale (IA).

La cosiddetta mobile health caratterizzata dalle app per la salute disponibili sugli smartphone, abilita una nuova gestione della cura.

Rimangono aperte le questioni di certificazione, responsabilità, trasparenza dei meccanismi di inferenza, relative agli strumenti di intelligenza artificiale di supporto alla decisione clinica.

La realtà virtuale e aumentata, infine, può contribuire al miglioramento dei metodi di cura e di riabilitazione e delle tecniche chirurgiche.


null Gruppo di Studio Nazionale di Cybersecurity per i Servizi Sanitari - Telemedicina, Telehealth, eHealth

L’attività del Gruppo è di tipo tecnico-scientifico e basata sul contributo di conoscenze e di esperienza degli esperti di settore. Il Gruppo studierà strategie specifiche per migliorare costantemente la difesa delle strutture sanitarie del Paese da attacchi informatici di varia natura e si occuperà anche di definire adeguati e aggiornati sistemi di formazione per le professioni sanitarie, con l’obiettivo di sviluppare maggiore consapevolezza dei rischi cyber in sanità, diffondere la conoscenza tecnica, raccomandare le migliori pratiche di protezione. 

Al Gruppo è stato chiesto di contribuire a creare la sicurezza necessario al fine di consentire il pieno sviluppo nel sistema sanitario italiano di servizi basati sull’uso coordinato ed efficace delle tecnologie digitali e di telecomunicazione. Per questo è di primaria importanza proteggere i dati sanitari dei Cittadini in modo uniforme su tutto il territorio nazionale. 

Alla costituzione del Gruppo hanno partecipato attivamente:

Prof. Fabrizio Baiardi

Università di Pisa

Dott.ssa Nunzia Ciardi

Direttore Polizia Postale e delle Comunicazioni

Prof. Claudio Cilli

Pres. del Rome Chapter ISACA

Avv. Maria Cristina Daga

CLUSIT, Politecnico di Milano

Avv. Gabriele Faggioli

CLUSIT, Politecnico di Milano

Prof. Alberto Marchetti Spaccamela

Università di Roma “La Sapienza”

Ing. Giuliano Pozza

Presidente AISIS

Prof. Paolo Prinetto

Presidente CINI

Ing. Maurizio Rizzetto

AIIC

Ing. Francesco Vellucci

Digital SIT

Prof. Stefano Zanero

Politecnico di Milano