Sorveglianze e registri

SEIEVA - Sistema Epidemiologico Integrato dell'Epatite Virale Acuta

Chi siamo

Il Sistema Epidemiologico Integrato dell’Epatite Virale Acuta (SEIEVA) è la sorveglianza speciale dell’epatite acuta, attiva in ISS sin dal 1985. Il SEIEVA affianca e integra il “Sistema Informativo delle Malattie Infettive e Diffusive” SIMID gestito dal Ministero della Salute, al fine di colmare i bisogni informativi che esso non soddisfa e di promuovere a livello locale e nazionale l’indagine ed il controllo sull’epatite virale acuta.

Si tratta di una sorveglianza volontaria alla quale, attualmente, contribuiscono l’86,2% delle ASL italiane con una popolazione “sotto sorveglianza” di 50.269.270 soggetti pari all’83,1% della popolazione italiana. Una base normativa per il SEIEVA è rappresentata dal DPCM del 3.3.2017 “Identificazione dei sistemi di sorveglianza e dei registri di mortalità, di tumori e di altre patologie” che include il SEIEVA tra i Sistemi di Sorveglianza di rilevanza nazionale e regionale.

Le informazioni provenienti dai questionari epidemiologici SEIEVA (standard ed epatite E), integrate ai risultati di laboratorio, consentono una più approfondita conoscenza dell’epidemiologia dell’epatite a livello nazionale, attraverso il monitoraggio dell’andamento e della diffusione di ciascuna epatite e la comprensione e la stima del contributo relativo dei diversi fattori di rischio associati.
Questa attività permette inoltre la definizione di misure preventive alle quali dare priorità e il monitoraggio degli effetti dei diversi programmi di prevenzione.

Sono sotto sorveglianza SEIEVA tutte le epatiti virali acute, in particolare le 5 malattie causate dai virus cosiddetti epatitici maggiori:

Dal 2011 il SEIEVA è inserito all’interno della “Enhanced surveillance for hepatitis B and C” gestita dall’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC). I dati SEIEVA finora condivisi sono quelli relativi agli anni 2006-2019.

Maggiori dettagli sono riportati all'interno del Protocollo SEIEVA

 

Responsabile

Maria Elena Tosti
Centro Nazionale per la Salute Globale – ISS
mail: seieva@iss.it  ; mariaelenatosti@iss.it

RETE SEIEVA

Il SEIEVA produce informazioni grazie alla sinergia tra il gruppo di coordinamento attivo presso l’ISS e la rete di referenti locali (di ASL e Regioni) che sono i primi titolari delle informazioni prodotte dalla sorveglianza.

 

Coordinamento scientifico-epidemiologico:

Luigina Ferrigno

Centro Nazionale per la Salute Globale – ISS

mail: luigina.ferrigno@iss.it

 

Annamaria Mele

Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Università degli Studi “La Sapienza” - Roma

mail: annamaria.mele@uniroma1.it

 

Valeria Alfonsi

Direzione Sanitaria Azienda Ospedaliera S. Andrea – Roma

mail: valfonsi@ospedalesantandrea.it

 

Coordinamento tecnico:

Simonetta Crateri

telefono: (+39) 06 4990 4169 

mail: simonetta.crateri@iss.it

 

Giuseppina Iantosca

telefono: (+39) 06 4990 4168 

mail: giusep pina.iantosca@iss.it

 

Franca D'Angelo

telefono: (+39) 06 4990 4160 

mail: franca.dangelo@iss.it

 

Gabriella Badoni

telefono: (+39) 06 4990 4235 

mail: gabriella.badoni@iss.it

 

fax: (+39) 06 4990 4170 

mail: seieva@iss.it

 

Grafica: Silvia Andreozzi