TEMA

Salute globale e disuguaglianze di salute

Sistemi sanitari, cooperazione internazionale e salute

La ricerca sui sistemi sanitari è la base per rafforzare e migliorare i servizi sanitari in Italia e nel mondo orientandoli all'appropriatezza e a nuovi modelli di cura e intervento basati sull'evidenza scientifica. Ciò consente di garantire a tutti l’accesso a servizi di qualità, per soddisfare i bisogni di salute, senza incorrere in difficoltà finanziarie legate al loro pagamento.

Il supporto a programmi nazionali di sviluppo sanitario, in particolare nei paesi a basso e medio reddito (assistenza tecnica), e la collaborazione tecnica in progetti di cooperazione internazionale, in particolare per quanto concerne la componente di ricerca-azione, si esplica attraverso collaborazioni con organizzazioni e agenzie internazionali, organi governativi e non governativi (ONG), università, società civile e comunità.


null Stop TB e TB/HIV in Angola: Migliorare l’accesso alle cure per TB e HIV potenziando qualità diagnostica e gestione dei pazienti nella Provincia di Luanda

ISS è partner della ONG CUAMM - Medici con l'Africa in Angola in un progetto volto a supportare le autorità sanitarie angolane (in particolare il PNCT) nel raggiungere l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n.3.3 e l’obiettivo strategico 1 della strategia 2017-2022 del Global Fund presso la Provincia di Luanda attraverso il miglioramento della qualità dei servizi di diagnosi e gestione dei pazienti affetti da TB e co-infezione TB/HIV e il potenziamento del sistema di raccolta dati, monitoraggio dei servizi ai fini di migliorare la pianificazione dei servizi in ambito TB. Il progetto è iniziato nel mese di Luglio del 2018 e terminerà nel mese di giugno 2020.

La situazione epidemiologica in Angola è caratterizzata dal triplice burden di Tubercolosi (TB), HIV, Tubercolosi farmaco-resistente (Multi-Drug Resistant Tubercolosis, MDR TB) e da tassi persistenti di co-infezione di TB/HIV. Luanda è tra le prime province per incidenza della TB (326/100.0003) e per quanto riguarda l’HIV, il 10% dei test effettuati nella provincia nel 2013 era HIV+ mentre la media nazionale era del 4,7%. Sempre in questa provincia, si concentra il 30% della popolazione HIV+ del Paese. Per quanto riguarda la TB Multi resistente, la provincia si conferma tra le prime tre province in Angola per numero di casi MDR TB individuati. Nel 2016 sono stati notificati in tutto 24.841 casi, che rappresentano il 38,5% del totale dei casi notificati in tutto il Paese (Dati PNCT, 2016). Questa situazione è aggravata dalla fragilità del sistema sanitario angolano, e da inadeguatezza del sistema informativo sanitario e di gestione dei dati sanitari.

ISS in particolare fornisce assistenza tecnica per: 

  • Potenziamento delle capacità diagnostiche e di follow-up per la TB e co-infezione HIV presso l’Ospedale Sanatório e il Dispensario antitubercolare (DAT) presso il Municipio di Kilamba Kiaxi e il Distretto di Maianga
  • Potenziamento del sistema di raccolta dati, monitoraggio dei servizi ai fini di migliorare la pianificazione dei servizi in ambito TB presso le due unità sanitarie di intervento.

Ente finanziatore del progetto è il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI). Partner istituzionale in loco è la Direzione Provinciale di Salute di Luanda (DPSL) - Direcção Provincial de Saùde de Luanda e ADPP Angola - Ajuda de Desenvolvimento de Povo para Povo Angola