Progetto RaCHy - Radiotherapy coupled with hyperthermia

Il progetto RaCHy (Radiotherapy coupled with hyperthermia) mira ad aumentare l'efficacia dei trattamenti oncologici mediante radiazioni. In particolare questo progetto produrrà strumenti per l'integrazione della radioterapia con varie tecniche di ipertermia (ipertermia prodotta con ultrasuoni terapeutici, con radiazioni elettromagnetiche e con nanoparticelle magnetiche). Le tecniche di ipertermia (riscaldamento dei tessuti) associate alle tecniche di radioterapia permettono di migliorare il controllo dei tumori, ma l'uso combinato di queste due tecniche oncologiche richiede un ulteriore studio e lo sviluppo di strumenti adeguati. Il contributo del Centro di Radioprotezione e Fisica Computazionale dell'ISS è principalmente per gli aspetti di protezione del paziente e per la realizzazione di modelli di previsione del trattamento. Vedi il sito web del progetto RaCHy(https://rachy-project.eu)


Dipartimenti/Centri/Servizi

Centro nazionale per la protezione dalle radiazioni e fisica computazionale

Tematica

Protezione dalle Radiazioni Protezione dalle radiazioni e loro uso ottimizzato in ambito medico

Navigazione Categorie