SEU e diarrea da Ecoli (VTEC)


La sindrome emolitico-uremica (SEU) è una malattia acuta di notevole gravità che colpisce soprattutto i bambini. Generalmente la malattia esordisce con diarrea, spesso emorragica, vomito e dolore addominale ai quali fa seguito la comparsa di anemia emolitica, trombocitopenia e insufficienza renale, che comportano nella maggior parte dei casi il ricorso alla dialisi.


Quando si verificano casi di SEU in comunità scolastiche, specialmente scuole materne e asili nido frequentati da bambini <5anni, occorre prestare particolare attenzione ad evitare che l’infezione si trasmetta ad altri bambini. In tali contesti, infatti, la trasmissione persona-persona è facilitata e occorre osservare misure di igiene rigide (igiene personale, lavaggio frequente delle mani, cambio di indumenti che siano venuti a contatto con le feci, sanificazione delle superfici) per evitare la diffusione dell’infezione.


Nel caso si sospetti o si accerti l'esistenza di un episodio di diarrea da VTEC, durante la malattia clinica è opportuno monitorare strettamente le condizioni cliniche del paziente ricolgendosi ad un medico. Nell'allegato sonodisponibili alcune informazioni sui comportamenti da adottare.
La rete dei centri di nefrologia partecipanti partecipanti al Registro Italiano SEU può fornire indicazioni utili anche alla gestione dei casi non complicati (diarrea) di infezione da E.coli produttori di verocitossina.



Dipartimenti/Centri/Servizi

Sicurezza Alimentare, Nutrizione e sanità pubblica Veterinaria

Tematica

Alimentazione, Nutrizione e Sicurezza degli alimenti Malattie a trasmissione alimentare Sicurezza microbiologica degli alimenti Sanità pubblica veterinaria Zoonosi

Navigazione Categorie