Speciale COVID-19

Cosa sapere

Comunicato Stampa N°15/2022 - ISS, Giovanni Capelli nuovo Direttore del Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute

ISS, 18 febbraio 2022

E’ un igienista il Prof. Giovanni Capelli, nuovo Direttore del CNaPPS dell’Istituto Superiore di Sanità dal 1 febbraio. Dopo una carriera accademica come professore ordinario di Igiene, Sanità Pubblica e Medicina Preventiva è stato nominato a dirigere una struttura importante e complessa come il Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e la Promozione della Salute.

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica di Roma con una tesi riguardante i modelli matematici per la previsione delle epidemie, si specializza in Igiene e Medicina Preventiva. Nel 2001 viene chiamato all’Università di Cassino dove insegna prima alla facoltà di Lettere e Filosofia come professore associato di Igiene generale e applicata e in seguito alla Facoltà di Scienze Motorie, dove diviene preside di Facoltà e infine al Dipartimento di Scienze Umane, Sociali e della Salute.

E’ stato Responsabile dell’Osservatorio per la Procreazione Assistita e la Fecondazione Eterologa dell’ISS e ha collaborato con il Registro Nazionale per la Procreazione Medicalmente Assistita dell’ISS e con il Centro Nazionale Trapianti.

Capelli, autore di più di 200 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali ed internazionali ha svolto anche attività di valutatore di progetti di ricerca biomedica come esperto di biostatistica ed epidemiologia all’interno di Comitati Etici di diverse istituzioni (Policlinico Gemelli-Università Cattolica, San Raffaele Tosinvest, Neuromed Pozzilli).

Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca e iniziative didattiche in Europa (Jyvaskyla, Kaunas e Vilnius, Lleida, Leuven, Erlangen-Nurnberg, Novi Sad, Cardiff) e

ha collaborato con ONG del mondo dello sport e dell’attività motoria di diverse parti del mondo.

“Molte attività di promozione di stili di vita salutari - dice Capelli - e di prevenzione delle malattie, messe purtroppo in secondo piano dalla pandemia, devono ritrovare la loro centralità. Essere chiamato a dirigere il CNaPPS rappresenta per me un onore e una sfida - continua Capelli - rivolta a potenziare tutte le attività che possono contribuire a prevenire l’insorgenza di malattie croniche evitabili, a influenzare positivamente le abitudini di vita e a favorire il benessere fisico e mentale”


Sala Stampa

Primo Piano Comunicati Stampa

ISS per COVID-19