Immagine e grafica di Antonio Arnofi

Registri e Sorveglianze

Registro nazionale Gemelli

Attività di ricerca

Asma e rinite allergica

Immagine di Antonio Arnofi

Questo studio fa parte di un’indagine più ampia il cui obiettivo è investigare il ruolo dei fattori genetici ed ambientali nel determinare la suscettibilità a varie patologie allergiche. Un’attenzione particolare è rivolta all’asma e alla rinite allergica primaverile, condizioni assai frequenti nelle popolazioni di età giovanile. Numerosi studi hanno mostrato non solo un’aggregazione familiare per ciascuna delle due patologie, ma anche la loro tendenza a coesistere negli individui (co-morbidità).
Il campione in studio è costituito da circa 400 coppie di gemelli monozigoti e dizigoti, di età compresa tra gli 8 e i 17 anni, residenti nelle province di Milano e Lecco. Ai genitori che hanno espresso parere favorevole a partecipare allo studio è stato inviato un questionario sanitario comprendente domande sullo stato di salute dei gemelli, con particolare riferimento ai disturbi respiratori, tra cui asma e rinite.
Il questionario indagava anche la presenza di patologie allergiche nei genitori e negli altri eventuali fratelli dei gemelli, ed alcune sezioni erano dedicate a potenziali fattori di rischio ambientali, quali la tipologia dell’abitazione e le abitudini dei genitori riguardo al fumo. L’analisi dei dati ha fornito stime di ereditabilità del 92% per l’asma e del 78% per la rinite, ad indicare che i fattori genetici sono i principali determinanti della suscettibilità a ciascuna delle due patologie. I fattori ambientali, che contribuiscono per l’8% nell’asma e per il 22% nella rinite, sono sostanzialmente rappresentati da esperienze specifiche per l’individuo (non necessariamente condivise dalle coppie di gemelli), quali ad esempio l’esposizione ad allergeni o le infezioni respiratorie nei primi due anni di vita. Inoltre, è emersa una significativa correlazione genetica tra asma e rinite (0.58); tale correlazione conferma i risultati di studi precedenti condotti in altri paesi, e suggerisce l’esistenza di una base genetica comune alle due patologie, che potrebbe in parte spiegare la loro co-morbidità.

Fagnani C; Annesi-Maesano I; Brescianini S; D'Ippolito C; Medda E; Nisticò L; Patriarca V; Rotondi D; Toccaceli V; Stazi MA. Heritability and Shared Genetic Effects of Asthma and Hay Fever: An Italian Study of Young Twins. Twin Res Hum Genet. 2008 Apr;11(2):121-31https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18361712/


Per info
Corrado Fagnani, Istituto Superiore di Sanità
Viale Regina Elena, 299- 00161 Roma
Tel 06 49904174

Email: registro.nazionale.gemelli@iss.it


Registro gemelli

Attività di ricerca

Target

Cittadino Operatore Sanitario Operatore dell'informazione

Tipologia

Documenti

Tematica

Interazione gene ambiente nella salute mentale